Gp Doha: Recap delle due sessioni della Moto2

In archivio anche le prime due sessioni della Moto2 che hanno visto molto bene i piloti italiani. Nella prima sessione, doppietta azzurra con DiGiannantonio miglior tempo in 1:59:931 e secondo, staccato di soli 54 millesimi, un ottimo Bezzecchi. Terza casella per Roberts, staccato di 163 millesimi e, quarto, il vincitore della prima gara Lowes con 200 millesimi di ritardo e primi quattro davvero vicini. Si stacca Fernandez, quinto e in ritardo netto. Sesta casella per Canet e settima per Ogura con i due rookie della Moto3 presenti. Ottava casella per Vierge, in perenne ritardo dalle prime posizioni e nono un buonissimo Bulega, sperando si ricordi di scendere in gara. Decimo tempo per Schrotter.

Nella seconda sessione, il tempone è di Fernandez: 1:58:541 e tempo da qualifica. 517 sono i millesimi di ritardo di DiGiannantonio dal leader, ma Fabio in qualifica può essere da prima fila. Terzo un ottimo Gardner e occhio al pilota australiano che punta ad essere il terzo incomodo in questa stagione. Solo quarto Bezzecchi, ma merita il Q2 sperando di migliorare. Quinto un ottimo Roberts, sesto Ogura e questi due piloti entrano in un Q2 provvisorio molto interessante. Solo settimo Lowes e attenzione alla sua andatura non perfetta in questa prova generale qualifica e gara. Ottavo il nostro Vietti in Q2, nono Schrotter e un Doha Gp migliore per lui e decimo Bulega in Q2 pure lui.

Q2 che vede: Fernandez insieme a Gardner, DiGiannantonio, Bezzecchi, Roberts, Ogura, Lowes, Vietti, Schrotter e Bulega. Altri direttamente in Q2 sono: Manzi, dopo una bella prima sessione, Canet, Augusto Fernandez e Beaubier. Fuori Vierge, Navarro e i nostri Dalla Porta e Arbolino.

VAVEL Logo