Straordinaria gara della MotoGp: Vince Rins, super Marquez

Altra pazza pazza gara di MotoGp. Dopo una LeMans interessante, atto primo ad Aragon che non delude. Assente Rossi per Covid e Marquez per il solito infortunio, è Rins a fare una gara pazzesca. Ma la vittoria della Suzuki non è casuale: moto perfetta e lavoro straordinario di Brivio e del team giapponese che con la terza posizione di Mir mettono il talentino spagnolo passato in MotoGp dalla Moto3 in testa al Mondiale,

Mir in testa complice harakiri di Quartararo e dello stesso Vinales: il solito dannato problema di una moto che patisce il caldo e non ha feeling con le proprie gomme e i due piloti mettono a segno una pessima prestazione. Terz'ultimo il francese, mentre Vinales salva capre e cavoli e si mette in quarta posizione e sesta la migliore Yamaha quella del nostro Morbidelli. Ma il capolavoro lo timbra Marquez e la Honda: non Marc a casa, ma Alex prende la seconda posizione e il secondo podio dopo LeMans. Alex guida degno di suo fratello e fa il suo bellissimo show personale e Aragon si conferma pista di casa Marquez.

Quinta casella per Nakagami e bella prova del giapponese. Solo settimo Dovizioso, ma punti importanti per il pilota di casa Ducati se vuole ambire al titolo su una pista non delle preferite. Ottavo Cruchtlow, nono uno spento Miller e decimo Zarco.

In Moto2, cade Marini e vince Lowes, in Moto3 bella vittoria per Masia e in SBK Rea e la Kawasaki festeggiano il sesto mondiale consecutivo ad Estoril nell'ultima gara della stagione.

VAVEL Logo