Gp Jerez atto secondo: Pole di Quartararo bis e Dovizioso fuori nel Q1

Fa tutto il piccolo diavolo. Il pilota francese dimostra che Jerez, in assenza di Marquez che non correrà domani per troppo dolore dopo le prove generali, dimostra di trovarsi a suo agio sulla pista e piazza la seconda pole della sua stagione in 1:37:007, migliorandosi addirittura se ci fosse stato bisogno. Il francese dimostra la sua forza e strappa a Vinales la pole di 95 millesimi: allo spagnolo è anche stato cancellato il giro della pole per una uscita di pista leggera sul verde.

Terza casella per Bagnaia, staccato di 169 millesimi che conferma la posizione della scorsa settimana, ma da cui si attende qualcosa di decisamente meglio in gara. Quarto super Rossi: finalmente prova di forza del Dottore che si rivede tra i primi in attesa di capire in gara se può essere accaduto il miracolo. Quinto Oliveira, ma anche lui da testare nella gara.

Sesta casella per Morbidelli in leggero ritardo rispetto al compagno di squadra, settimo Miller e la Pramac continua a stupire davvero nelle top ten. Ottava la migliore Honda LCR di un super Nakagami che conferma le libere anche in qualifica, nono Binder e decimo Mir e bentornata Suzuki. 

Disastro Ducati ufficiale: Petrucci, ma soprattutto Dovizioso, fuori entrambi nel Q1 e una crisi netta della squadra di Borgo Panigale da capire nei tempi. Marquez ci prova, ma non sarà della gara domani e notizia che non stupisce più di tanto. Il dominio Yamaha sembra davvero solo all'inizio e intanto Jarvis si sfrega le mani per il team del 2021.

VAVEL Logo