Moto 2, Gp Jerez: Luca Marini trionfa in una gara perfetta
 twitter moto 

La Moto2 si regala una bella gara con una prestazione stratosferica di Marini. Una vittoria che fa da cornice ad un bellissimo weekend e che riscatta lo zero in Qatar. Luca c'è e il popolo italiano può prendersi una bella gioia dopo mesi difficili. A Jerez suona l'inno di Mameli per Marini capace di attendere nei primi giri della gara e poi mettere a segno la fuga in una gara dominata e guidata alla perfezione.

Seconda casella per Nagashima: il vincitore del Qatar vede il suo vantaggio in classifica salire complice la caduta di Navarro per un contatto con Bezzecchi nel primo giro. Ma chi credeva che il giapponese fosse solo una meteora nel cielo di Losail si sbaglia di grosso. Terzo Martin: partito dalla pole, non riesce a tenere il ritmo e si stacca decisamente subito e viene aiutato dalla scivolata di Bezzecchi. Quarto un Lowes decisamente in ritardo con una Estrella Galicia che lo mette davvero in difficoltà. Quinto il rookie Canet: l'ex Moto3 mette a segno una gara di sostanza, una prestazione assolutamente ai suoi livelli. Sesto un ottimo Syarhin: il pilota malese fa del suo meglio, recuperando in una gara che lo aveva visto in ritardo. Settimo un buon Gardner seppur meno spettacolare e meno in palla della scorsa stagione, mentre ottavo e nono il duo Baldassarri e Bastianini in una gara in rimonta dalle retrovie e senza squilli importanti.

Decimo Vierge, a punti Manzi, Bulega e Corsi, mentre cadono Luthi e Schrotter e DiGiannantonio si ritira per un problema alla sua moto dopo una gara che stava facendo bene. Tra una settimana si replica a Jerez, con Marini che dovrà studiare di nuovo bene la rivelazione Nagashima e sperare nell'errore del Giapponese.

VAVEL Logo