Gp Qatar: La Moto2 ha la sua prima griglia stagionale. Roberts si prende la pole

Dopo una terza sessione di libere che aveva visto il nostro tricolore tra  le prime posizioni, le qualifiche ci regalano una classifica diversa. Pole position per lo statunitense Roberts: il pilota americano riporta gli States dal 2010, mentre per Marini decima prima fila nella categoria e prima fila per Enea Bastianini per la prima volta.

La notizia vera sta nella sezione tempi: il Poleman e il secondo chiudono con lo stesso tempo di 1:58:136, ma prima casella della griglia all'americano che piazza il secondo miglior giro in pista. Beffa enorme per Marini: Luca partirà secondo, ma ha i tempi per mettere tutti dietro in gara con una moto che da certezze. Terzo posto per Bastianini: il pilota italiano prende la prima fila staccato di 107 millesimi dai primi due e attenzione alla sua crescita tra ultime libere e qualifiche. Quarta casella per la Speed Up di Navarro: lo spagnolo può essere un candidato a un bel Mondiale con la moto che lo sostiene nelle gare potrebbe essere una costante nel podio. Quinta casella per Bendsneyder, il quale si conferma dalle libere e sesto Gardner, chiamato a migliorare gli alti e bassi della scorsa stagione. Settimo Bezzecchi: dal pilota italiano, dopo l'anno scorso da rookie, lo aspettiamo ai livelli Moto3 e competitivo. Solo ottavo Martin in KTM, dopo un buon Q1 disputato. Nono Baldassarri, dal quale aspettarsi una Losail da protagonista non è chiedere troppo e decimo Vierge dopo i problemi vari nelle libere. 

Undicesimo DiGiannantonio, dopo una mattinata positiva, male Fernandez e Schrotter. Bulega chiude quindicesimo e sedicesimo Canet dominatore della terza sessione. Domani alle 16 italiane una gara che promette di non essere scontata.

VAVEL Logo