MotoGp Gp Austria-Ecco Marquez a dominare la seconda sessione

MotoGp Gp Austria-Ecco Marquez a dominare la seconda sessione

Vinales tiene il passo secondo e terzo Nakagami. Cade Dovizioso, ma rimane nel Q2 per il momento. Solo undicesimo Rossi e nelle terze libere dovrà rimontare.

francesco-bruni
Francesco Bruni

Ma che noia, Marc! Che il pilota spagnolo fosse il più grande di tutti i tempi lo abbiamo capito, ma almeno lascia le libere ad altri! Scherzi a parte, il pilota spagnolo con quel numero 93 in carena rimane un grande campione. Dopo una mattinata sottotono, alza la cresta e mette la sua Honda davanti a tutti con il tempo di 1:23:916. Cosa si può dire ancora di questo fenomeno, di questo ragazzino che continua a regalare prestazioni da veterano e che controlla la sua moto come se stesse andando a cinquanta orari e non a trecento orari. Lui è stellare e non concede sconti nemmeno nelle libere. Ma Vinales esiste e continua, come nella mattinata, a mettere fiato sul collo del pilota spagnolo e si mette secondo staccato di pochissimi millesimi, solo 66. Per loro, il Q2 e la lotta per la pole è appena iniziata. Terzo Nakagami: il pilota della Honda si stacca di 155 millesimi da quei due, ma entra in Q2 in maniera assolutamente meritata tra mattina e pomeriggio e speriamo lo confermi nelle terze. Quarto Quartararo: lo avevamo detto, al pilota francese piace il pomeriggio, sarà più sveglio forse e piazza un tempo che lo fa migliorare di molto rispetto alla mattina. Quinto Miller e bella costante che continua a stare in alto con la migliore delle Ducati nella seconda sessione. Sesto Oliveira: il portoghese è tornato in modalità Moto2 dello scorso anno e piazza due super tempi nelle due sessioni. Settimo Petrucci: Danilo trova un ottimo Q2 dopo le fatiche della mattina e trova il miglior tempo della Ducati ufficiale, complice la caduta di Dovizioso (solo nono tempo per lui). Ottavo Cruchtlow redivivo dopo una prima sessione abbastanza anonima e decimo Pol Espargaro, da cui ci si aspetta ancora qualcosa tra terze libere e qualifiche. Undicesimo Rossi: il pilota di Tavullia per ora sarebbe in Q1, ma deve fare un miracolo possibile nella terza sessione per evitare a tutti i costi il primo round delle qualifiche. In Q1 anche Rins, dopo una bella prima sessione in mattinata, mentre anonimo ancora il nostro Morbidelli. In Q2, in attesa della definitiva post terze libere, abbiamo: Marquez, Vinales, Nakagami, Cruchtlow, Miller, Quartararo, Oliveira, Petrucci, Dovizioso e  Pol Espargaro, ma tutto può ancora accadere.

VAVEL Logo