Serie A - L'Inter tiene il passo del Milan: 2-0 alla Spal
https://twitter.com/inter

Serie A - L'Inter tiene il passo del Milan: 2-0 alla Spal

I nerazzurri si tengono a ridosso del Milan..

ari-radice
Arianna Radice
inter-de-milan(4-2-3-1): Handanovic; 21 Cedric, 23 Miranda (46’ 13 Ranocchia), 6 De Vrij, 29 Dalbert; 5 Gagliardini, 77 Brozovic (42’ 87 Candreva); 16 Politano (74’ 20 Borja Valero), 15 Joao Mario, 18 Asamoah; 10 Lautaro Martinez. In panchina: 27 Padelli, 11 Keita Balde, 33 D'Ambrosio, 37 Skriniar, 44 Perisic.
Spal 2013(4-4-2): Handanovic; 21 Cedric, 23 Miranda (46’ 13 Ranocchia), 6 De Vrij, 29 Dalbert; 5 Gagliardini, 77 Brozovic (42’ 87 Candreva); 16 Politano (74’ 20 Borja Valero), 15 Joao Mario, 18 Asamoah; 10 Lautaro Martinez. In panchina: 27 Padelli, 11 Keita Balde, 33 D'Ambrosio, 37 Skriniar, 44 Perisic.
SCORE2 - 0 68’ Politano (I), 78’ Gagliardini (I)
NOTArbitro: Calvarese di Teramo Ammoniti: Gagliardini (I), Missiroli (S), Petagna (S), Valoti (S), Joao Mario (I), Felipe (S), Vicari (S), Ranocchia (I)

 

L'Inter vince contro la Spal per 2-0  contro la Spal. La carica dei 61 000 mila tifosi è servita ai padroni di casa che tengono il passo del Milan , in vista del derby in programma tra sette giorni.

Un primo tempo privo di emozioni tranne per la rete annullata a Lautaro. Nella ripresa l'Inter si sveglia e trova le reti di Gagliardini e di Politano che regalano i tre punti agli uomini di Spalletti. 

LA PARTITA

Inter subito pericolosa l'con J. Mario, ma il suo destro è abbastanza impreciso, ma dall'altra parte risponde subito con il tiro di Fares da fuori area: blocca a terra Handanovic. La prima occasione per i padroni di casa arriva al 16': Cross di Cedric, Lautaro Martinez gira al volo ma non trova lo specchio della porta.

Al 31' gol annullato all'Inter: bell'azione di Lautaro Martinez che batte Viviano ed insacca in rete, ma l'arbitro viene richiamato dal Varannullata per un tocco di braccio dell'argentino.  

Per il resto non succede nulla di interessante. Da segnalare il doppio infortunio a Brozovic e Miranda (sospetta frattura delle ossa nasali). Un primo tempo noioso con l'Inter pericolosa solo nel gol annullato a Martinez, la Spal difende in modo ordinato ma in attacco non si fa mai vedere.

Ad inizio ripresa l'Inter fatica a carburare, molle e poco reattiva. Spalletti è una furia in panchina e le ire arrivano fino in campo perchè finalmente i neroazzurri si svegliano. 

La squadra di casa cambia marcia e  con grinta e con orgoglio trova la rete del vantaggio: palla  vagante in area, Politano batte Viviano grazie alla deviazione di Bonifazi.

Partita totalmente cambiata. L'Inter corre, si diverte e trova la rete del raddoppio con Gagliardini: tiro di Cedric intercettato dal centrocampista  che da centro area di destro trafigge Viviano.

Nei minuti restanti la Spal non ha la forza per provare a ribaltare la gara, i neroazzurri controllano e conquistano una vittoria preziosissima. 

VAVEL Logo