Euro 2020 - Il Portogallo soffre, ma poi batte l'Ungheria per 3-0
https://twitter.com/euro2020

Nel girone F, quello di ferro con Francia e Germania, il Portogallo supera l'Ungheria per 3-0. Attenzione non bisogna farsi ingannare dal risultato, infatti i padroni di casa sono rimasti in partita fino all'85esimo, per poi arrendersi solamente nei minuti finali a cinque minuti dalla fine, dove però incassano ben tre gol negli ultimi 10 minuti più recupero. 

Il Portogallo domina per tutta la gara, ma crea poche occasioni, la più importante è alla fine del primo tempo ma Ronaldo si divora  un gol già fatto.  L'Ungheria, di fronte a 65 mila spettatori, crolla nel finale, fino all'autogol di Orban su tiro di Raphael. Da lì in poi si scatena il campione della Juventus con una doppietta (un gol su rigore ndr). Nota statistica, l'ennesima per Cristiano Ronaldo che supera Platini diventando il miglior marcatore all'Europeo.

IL TABELLINO

UNGHERIA-PORTOGALLO 0-3
Ungheria (3-5-2): Gulacsi ; Botka , Orban , At. Szalai ; Lovrencsics , Kleinheisler  (st Siger ), Nagy , Schafer  (20' st Nego ), Fiola ; Ad. Szalai , Sallai (32' st Schon ). A disp.: Dibusz, Bogdan, Lang, Kecskes, Cseri, R. Varga, K. Varga, Nikolic, Bolla. Ct.: Rossi.
Portogallo (4-3-3): Rui Patricio ; Semedo , Dias, Pepe , Guerreiro ; Danilo , Carvalho  (36' st Sanches sv), Fernandes; Ronaldo , Diogo Jota  (36' st Andre Silva sv), Bernardo  (25' st Rafa ). A disp.: Lopes, Rui Silva, Fonte, Moutinho, Rafa Silva, Neves, Gonçalves, Joao Felix, Oliveira, Mendes. Ct.: Santos .
Arbitro: Cakir (Turchia)
Marcatori: 39' st Guerreiro, 42' st rig. Cristiano Ronaldo, 47' st Cristiano Ronaldo
Ammoniti: Nego, Orban (U); Dias (P)
Espulsi: nessun

 

VAVEL Logo