Il Real Madrid si prende Clasico e vetta della Liga: battuto il Barcellona 2-0
Fonte foto: Twitter Real Madrid

Real Madrid padrone della Liga. Nel match valevole per la ventiseiesima giornata del campionato spagnolo il Real Madrid schianta il Barcellona 2-0 vincendo il Clasico. Successo nettamente meritato per la formazione padrona di casa che mette la freccia nella seconda frazione grazie ai gol di Vinicius e Mariano Diaz. Vittoria e vetta per la squadra di Zidane che scavalca la compagine catalana salendo in prima posizione a quota 56 punti mentre un opaco Barcellona scivola al secondo posto con 55. 

IL RACCONTO DEL DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per il Real Madrid con il tridente offensivo composto da Vinicius, Benzema e Isco mentre il Barcellona risponde col 4-3-1-2 con Vidal alle spalle della coppia d'attacco formata da Messi e Griezmann. 

Match molto intenso sin dalle prime battute con il Real Madrid che comincia meglio sul piano dell'intensità ma, nel corso della prima frazione, le occasioni saranno solo di marca catalana. Al 22' primo squillo del Barca con Jordi Alba che appoggia per il mancino di Griezmann ma il francese spara alto da ottima posizione. I catalani aumentano il ritmo del possesso e al 34' vanno ad un passo dal vantaggio ad un passo dal vantaggio con Arthur che entra in area di gran carriera e calcia col destro ma Courtois salva con un gran guizzo. Poco più tardi terza chance per la squadra di Setien con Messi che, pescato da Busquets in verticale, stoppa e calcia col mancino ma Courtois respinge con i pugni. 

La seconda frazione si apre con il Real Madrid ad un passo dal vantaggio con una pennellata di Isco, dal limite, ma Ter Stegen salva i suoi con una parata sensazionale. Al 62' altra chance importante per i padroni di casa sempre con Isco che, su cross di Carvajal, colpisce di testa battendo Ter Stegen ma Piquè salva sulla linea. Carica a testa bassa il Real che, centoventi secondi più tardi, ha una nuova chance con Benzema ma il francese spara alto da pochi metri. Setien rompe l'equilibrio mandando in campo Braithwaite per Vidal e al 70' il Barcellona sfiora il vantaggio proprio con il neo entrato che anticipa Marcelo, entra in area e calcia ma Sergio Ramos salva nei pressi della linea di porta.

Dal possibile 0-1 al vantaggio del Madrid con Vinicius che entra in area e col piatto destro fredda Ter Stegen, decisiva la deviazione di Piquè. Setien getta nella mischia Ansu Fati e Rakitic ma al 92' il Real Madrid la chiude con Mariano Diaz che, appena entrato, batte Ter Stegen col piatto destro, 2-0 e sipario sul match. Il Real Madrid schianta il Barcellona prendendosi Clasico e vetta della Liga, tripudio al Bernabeu. 

VAVEL Logo