FIFA World Cup Francia 2019- Le azzurre partono benissimo. 2-1 all'Australia

FIFA World Cup Francia 2019- Le azzurre partono benissimo. 2-1 all'Australia

Barbara Bonansea segna una doppietta davvero pesante e il nostro sogno comincia benissimo

francesco-bruni
Francesco Bruni

iLe nostre ragazze partono benissimo contro un'avversaria tutt'altro che semplice come la Nazionale australiana. Dopo le vittorie di Germania sulla Cina, della Spagna sul Sud Africa e quella della Norvegia sulla Nigeria, la Nazionale al Rosa scende in campo a Valenciennes contro le professioniste australiane.

Bertolini si affida alla formazione classica e al blocco della Juventus con Gama capitano e Bonansea e Girelli in avanti. L'Australia mette in campo la sua formazione migliore con Kerr come stella in attacco e la bella prova della Carpenter.

CRONACA DELLA PARTITA

L'Australia parte subito benissimo con la Kerr, la quale parte dalla sinistra, salta la Gama, ma palla sulla traversa. Al 10' gol annullato alla Bonansea per un fuorigioco millimetrico. Al 15' botta della Guagni, ma palla a lato. Al 20' Van Egmond prova a battere una punizione interessante, ma Raso la mette fuori. Al 21' calcio di rigore per l'Australia per una cintura di Gama sulla Kerr, abbastanza generosa la massima punizione. La Giuliani lo para alla Kerr, la quale è lesta a ribadire la respinta del portiere azzurro in rete. Al 31' la Girelli riceve perfettamente assist della Cernoia, ma la Williams para. Nel recupero, Logarzo pericolosa, ma palla alta davvero.

Nella ripresa, al 54' la Ford calcia di prima intenzione verso la porta, ma bravissima la Giuliani. Al 57' pareggio azzurro con Bonansea: palla persa dalle australiane, Barbara salta la difesa e insacca in diagonale. Al 66' occasione azzurra con Guagni cross dalla destra e Bonansea tenta di servire una compagna, ma chiusura australiana. 67' gol annullato alla Kerr per fuorigioco netto. Italia che chiede un rigore, ma il VAR non lo concede per un presunto fallo di mano. 81' gol annullato per fuorigioco abbastanza dubbio alla Sabatino, dopo il palo precedente allo stesso. 93' Giuliani protagonista di una super parata su un tiro della Kellond-Knight prima e della Carpenter dopo. Al 95' punizione perfetta della Cernoia dalla destra e testa della Bonansea che firma la doppietta e la vittoria azzurra.

Italia buona nella ripresa, paga emozione del primo tempo e appare confusa. Azzurre che portano una vittoria importantissima e maiuscola a casa e partono con il piede giusto in un Mondiale dove si deve sognare.

IL TABELLINO


Australia (4-1-4-1): Williams ; Carpenter , Polkinghorne, Kennedy , Catley ; Van Egmond; Raso (dal 69° Gorry), Butt (83° Kellond-Knight), Foord , Logarzo  (61° De Vanna ); Kerr . A disposizione: Micah, Arnold, Simons, Luik, Roestabakken, Kellond-Knight, De Vanna, Gielnik, Gorry, Harrison, Allen, Fowler. Allenatore: Ante Milicic

Italia (4-3-1-2): Giuliani; Bergamaschi (77° Giacinti), Gama, Linari, Guagni; Cernoia, Giugliano, Galli (45° Bartoli); Bonansea; Mauro (58° Sabatino), Girelli. A disposizione: Marchitelli, Pipitone, Boattin, Tucceri, Fusetti, Bartoli, Parisi, Rosucci, Serturinim Tarenzi, Giacinti, Sabatino. Allenatore: Milena Bertolini

Arbitro: Melissa Borjas
Marcatrici: 23° Kerr (A), 56°, 90° Bonansea (I)
Ammonite: 22° Gama (I) , 65° Girelli (I), 70° Cernoia (I), 76° De Vanna (A)
Espulse

VAVEL Logo