Champions League - L'Ajax vince il primo atto: battuto il Tottenham 0-1
Fonte foto: Twitter Ajax

Champions League - L'Ajax vince il primo atto: battuto il Tottenham 0-1

La formazione olandese vince la semifinale d'andata grazie al gol di Van de Beek nella prima frazione.

alessio17
Alessio Evangelista
Tottenham Hotspur FC(3-4-2-1) Lloris; Sanchez, Alderweireld, Vertonghen (dal 39' Sissoko); Trippier, Wanyama, Eriksen, Rose; Dele, Lucas; Llorente
AFC Ajax Amsterdam(4-2-3-1) Onana; Veltman, De Ligt, Blind, Tagliafico; Schone (dal 65' Mazraoui), De Jong; Ziyech, Van de Beek, Neres; Tadic. All: Ten Hag.
SCORE0 - 1 Marcatori: 15' van de Beek.

Nel match valevole per la semifinale d'andata di Champions League l'Ajax vince 1-0 in casa del Tottenham facendo un passo in avanti verso la finale di Madrid. A decidere la sfida un gran gol di Van de Beek nella prima frazione di gioco. Nella ripresa reazione del Tottenham ma a sfiorare la rete sono sempre gli ospiti con il palo colpito da Neres. Tra otto giorni il ritorno ad Amsterdam mentre domani si giocherà Barcellona-Liverpool.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-4-2-1 per il Tottenham con Lucas Moura e Dele Alli alle spalle di Llorente mentre l'Ajax risponde col 4-3-3 con Neres, Tadic e Ziyech a formare il tridente d'attacco. 

Partita molto intensa sin dalle prime battute con l'Ajax che, dopo una prima fase di studio, prende il controllo della situazione e al 15' passa con Van de Beek che, servito splendidamente da Ziyech, insacca col piatto destro. I padroni di casa accusano il colpo e poco più tardi gli olandesi vanno ad un passo dal raddoppio sempre con Van de Beek che, al termine di un'azione pazzesca, incrocia col mancino ma Lloris salva. Il primo squillo degli inglesi arriva al 27' con Llorente che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, mando alto di poco. Nel finale di tempo stesso copione ma questa volta è Alderweireld a non inquadrare lo specchio. 

Nella seconda frazione Tottenham più propositivo con Alli che, dopo cinque minuti, calcia col destro dal limite trovando la risposta sicura di Onana. Le occasioni, però, latitano tanto che i due allenatori son costretti a pescara delle rispettive panchine: Ten Hag manda in campo Mazraoui per Schone e al 78' gli olandesi vanno ad un passo dal raddoppio con Neres che la piazza col mancino centrando il palo. Nel finale Pochettino cambia gli esterni mandando in campo Davies e Foyth ma non accade più nulla: il primo atto è dell'Ajax grazie al gol di Van de Beek nel primo tempo. 

 

VAVEL Logo