Verso Euro 2020 - L'Italia sfida il Liechtenstein: Mancini pensa a 3/4 cambi
https://twitter.com/Vivo_Azzurro

Verso Euro 2020 - L'Italia sfida il Liechtenstein: Mancini pensa a 3/4 cambi

Dopo l'affermazione all'esordio sulla Finlandia, gli azzurri vorranno fare il bis anche questa sera..

ari-radice
Arianna Radice

Questa sera l'Italia tornerà di nuovo in campo contro il Liechtenstein valido per la qualificazione a Euro 2020. Dopo la buona vittoria contro la Finlandia di sabato scorso, gli azzurri vorranno replicare il successo al Tardini per continuare positivamente il loro cammino verso la qualificazione al prossimo eurpeo.

Di fronte ci sarà il  il Liechtenstein, una squadra decisamente abbordabile e che ha perso contro la Grecia. Roberto Mancini non potrà contare nemmeno sui nuovi infortunati El Shaarawy e Piccini oltre ad Insigne, Florenzi e Chiesa ma il ct azzurro ha annunciato che cambierà 3/4 rispetto all'undici visto alla Dacia per far rifiatare alcuni giocatori: "Dopo l'altra sera, vanno valutare le condizioni fisiche. Non abbiamo ancora preso nessuna decisione, probabilmente 3-4 giocatori li cambieremo".

L'arbitro sarà il russo Kirill Levnikov, coadiuvato dagli assistenti Dmitri Mosyakin e Aleksei Vorontsov e dal quarto uomo Vladimir Moskalev

LA PROBABILE FORMAZIONE AZZURRA

Come detto, Mancini cambierà: in porta Donnarumma; a destra ci sarà  Spinazzola dal primo minuto ed a sinistra Biraghi, in mezzo Romagnoli affiancherà Bonucci. A centrocampo ci sarà Sensi per far rifiatare Jorginho con Barella e Verratti. In avanti al posto di Immobile dovrebbe esserci spazio per Quagliarella fin dall'inizio al fianco dei due bianconeri Kean e Bernardeschi, che agiranno sugli esterni.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Spinazzola, Bonucci, Romagnoli, Biraghi; Barella, Sensi, Verratti; Kean, Quagliarella, Bernadeschi

I RISULTATI DEL GRUPPO J


Italia-Finlandia 2-0
Liechtenstein-Grecia 0-2
Bosnia-Armenia 2-1


LA CLASSIFICA

Italia 3, Grecia 3, Bosnia 3, Liechtenstein 0, Armenia 0, Finlandia 0.

VAVEL Logo