Terminata Real Madrid - PSG, LIVE Champions League 2017/18 (3-1): Cristiano Ronaldo ha rimontato!

Terminata Real Madrid - PSG, LIVE Champions League 2017/18 (3-1): Cristiano Ronaldo ha rimontato!

Phillip-Sottile
Gianluigi Sottile
Real Madrid(4-3-1-2): Navas; Nacho Fernandez, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro (min. 79 Lucas Vazquez), Modric; Isco (min. 79 Asensio); Benzema (min. 68 Bale), Cristiano Ronaldo. All. Zidane
Paris Saint-Germain(4-3-3): Areola; Dani Alves, Marquinhos, Kimpembe, Berchiche; Verratti, Lo Celso (min. 84 Draxler), Rabiot; Mbappé, Cavani (min. 66 Meunier), Neymar. All. Emery
SCORE0-1, min. 33, Rabiot. 1-1, min. 45, Cristiano Ronaldo (rig.). 1-2, min. 82, Cristiano Ronaldo. 1-3, min. 86, Marcelo.
ARBITROGianluca Rocchi (ITA). Ammoniti: Neymar (min. 14), Lo Celso (min. 25), Isco (min. 32), Rabiot (min. 64), Nacho Fernandez (min. 78), Meunier (min. 90 + 1).
NOTAndata degli ottavi di finale della Champions League 2017-2018: in campo al Santiago Bernabeu c'è Real Madrid-Paris Saint-Germain. Si comincia alle ore 20:45.
Live LoaderVAVEL Live SmallLive Match

22.44 - Direi che è tutto. E allora un grazie a chi ci ha seguiti ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Real Madrid batte Paris Saint-Germain per 3-1 con doppietta di Cristiano Ronaldo e gol di Marcelo!

22.42 - Due ottavi di finale in metà, ed un ritorno tutto da vivere. Il Real Madrid la dura e la vince contro un Paris Saint-Germain molto coraggioso, principalmente grazie all'ingresso di campo di Asensio dalla panchina e una personalità come al solito immensa al Bernabeu. Oggi, forse, i Blancos si sono un po' ritrovati, sono tornati ad essere quelli dell'anno scorso con il solito, decisivo Cristiano Ronaldo (11 reti in questa Champions, il record è suo ed è fisso a 17...) ed uno strepitoso Marcelo. Sono state le individualità a fare la differenza: Neymar, dall'altro lato, ha un po' deluso, così come Dani Alves (con, aldilà di qualsiasi equilibrio tattico, una scelta da spiegare: Di Maria in panchina per 90'). C'è però ancora un ritorno: al Parco dei Principi, le Merengues dovranno definitivamente scacciare le ombre sul loro futuro.

22.36 - Termina il match. Risultato di 3-1.

90' + 3' - Inizia l'azione ancora Neymar, oggi reo di non essere stato efficace tanto quanto bello. E la conclude lui stesso da centro area, male, alto.

90' + 2' - Rabiot sbaglia la misura di un passaggio in profondità potenzialmente molto pericoloso, Navas può rinviare; dopo una punizione a centrocampo battuta di fretta, Kroos cerca Bale con un grande lancio ma Areola esce coi tempi giusti e la mette in out.

90' + 1' - Ammonito Meunier per aver steso uno scatenato Asensio. Che giocatore.

90' - Respinta sul calcio d'angolo, Ronaldo arriva sul contropiede alla conclusione ma c'è Areola.

89' - NAVAS ANCORA! Mbappé calcia col mancino da posizione defilata in area ad incrociare, Navas respinge in tuffo e la mette in corner!

88' - Draxler cerca una grande giocata, ma la conclusione è completamente errata. Bell'iniziativa, ma mal eseguita.

87' - Crollati i transalpini. Aver preso il terzo gol è sintomo di grande fragilità.

86' - GOOOOOOOOOOOOOL! MARCELO! 3-1! Ancora dalla fascia, ancora Asensio in mezzo, Marcelo sul centro-sinistra dell'area ha un grandissimo riflesso e riesce a metterla, anche se sporca, a coronamento di una prestazione straordinaria!

85' - Ora che la rimonta è completa, è una bolgia al Bernabeu. Asensio lavora sulla trequarti in campo, e guadagna una rimessa laterale.

84' - Si torna a giocare con Draxler dentro al posto di Lo Celso.

83' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! TANTO PER CAMBIARE, CRISTIANO RONALDO! 2-1! La scelta vincente di Zizou: Asensio, lanciato benissimo da Bale, prima viene fermato, poi, servito da Modric, dal limite defilato crossa potente e, dopo un rimpallo, di coscia il portoghese fa 25 in stagione!

82' - Marcelo limita quanto può Mbappé, Ramos completa le operazioni e poi il brasiliano riesce pure a raccattare un fallo.

81' - Doppio fuorigioco: prima Mbappé, poi Asensio. Sarebbero due talenti fra i migliori al mondo. Così, tanto per dire.

80' - 4-4-2 dunque adesso per le Merengues. Bale pescato in area da Vazquez (esterno destro, Asensio a sinistra), conclusione murata per l'ennesimo cross dalla bandierina.

79' - Esce un po' a sorpresa Casemiro in un doppio cambio, insieme a lui Isco: dentro Lucas Vazquez e Asensio.

78' - Segue un altro calcio d'angolo, ennesima respinta, Neymar riparte e viene steso da Nacho per evitare rischi. Ammonito lo spagnolo.

77' - Grande azione di Marcelo che reagisce al rischio arrivando a supportare Bale sulla destra: Modric scucchiaia poi per servire il gallese sul fondo, cross che Ronaldo gira sul fondo, complice una deviazione. Corner.

76' - DANI ALVES SFIORA IL VANTAGGIO! Neymar si accentra, Berchiche come al solito sul fondo ci arriva e Dani Alves non giunge al tap-in vincente per questione di centimetri con la sua scivolata! Rinvio per Navas...

75' - Mbappé cerca il tunnel a Sergio Ramos, che si chiama Sergio Ramos e non ci casca. Verratti guadagna un calcio di punizione sulla corsia mancina.

74' - Varane prova la grande partenza sulla destra, ma si trascina il pallone fuori. Aveva fatto una gran giocata...

73' - Mischia furibonda in area, Kimpembe ha provato a farsi valere in attacco ma è stato murato, forzati a tornare ad impostare i Parisiens.

72' - Neymar fa paura invece perchè si innesca da solo: accentratosi palla al piede dopo 40 metri di corsa, serve Dani Alves, ancora una volta poco brillante nell'ultimo passaggio. Deve fare di più, uno come lui... in seguito, Mbappé raccatta un calcio d'angolo.

71' - Bale pescato subito in profondità ma in fuorigioco. Alta la linea dei francesi in questa partita...

70' - Gran tacco di Dani Alves dopo il pallone di Meunier che era stato deviato, un mini-flipper e poi spazza via Nacho.

69' - Gioco fermo, si è fatto male... Rocchi: Neymar stava cambiando gioco ma ha pescato l'orecchio - che ora sanguina - del direttore di gara. Tutto ok comunque, almeno a quanto sembra.

68' - Primo cambio anche per Zidane, che sceglie Gareth Bale al posto di Benzema. E provate a dargli torto...

67' - Sul secondo palo il primo tentativo di cross del terzino belga, troppo lungo per tutti.

66' - Respinta sul tiro dalla bandierina precedente, intanto esce Cavani, che sapevamo non essere al top: entra al suo posto Meunier, con Mbappé che farà la punta e Dani Alves presumibilmente ala.

65' - Gran destro ma la barriera c'è, calcio d'angolo.

64' - Rabiot commette fallo su Modric a 22-25 metri dal bersaglio, in posizione sul centro-destra. Giallo al francese, ora c'è Ronaldo...

63' - Ramos arriva in posizione da ala sinistra dopo un'uscita dalla linea, ma preferisce tornare indietro. Fase favorevole ai Galacticos.

62' - Casemiro chiede il secondo giallo a Neymar per una simulazione abbastanza evidente a centrocampo... Rocchi richiama entrambi.

61' - Isco come al solito sa creare superiorità numerica: Areola in uscita anticipa Benzema, che ha mancato il tap-in vincente.

60' - Cristiano Ronaldo sarebbe in procinto di puntare la porta, ma arriva pronta la segnalazione dell'arbitro di un fuorigioco.

59' - Berchiche anticipa Cristiano Ronaldo su un pallone velenoso che stava vagando al limite dell'area. Sergio Ramos in scivolata è provvidenziale nel fermare il gran passaggio di Dani Alves verso Mbappé, sarebbe stato da solo il francese.

58' - Benzema si mette male col corpo e sbaglia questo cross dopo un buon uno-contro-uno: un po' di fischi dal Santiago Bernabeu.

57' - Ramos torna indietro, avendo letto questa verticale di Dani Alves che Mbappé non aveva invece capito.

56' - Tanto spazio per Kroos in ripartenza, Ronaldo si sovrappone dentro l'area, il suo traversone viene respinto in calcio d'angolo.

55' - Neymar si muove accentrandosi, da vero regista offensivo, poi scambia con Dani Alves, che ha sbagliato due traversoni di fila, in questo caso per un malinteso con Cavani.

54' - Gran duetto fra Dani Alves e Verratti sul movimento che aveva portato Cavani sull'esterno, dal fondo il brasiliano quasi scivola ed il suo cross, nonostante la posizione favorevole viene respinto: Rabiot calcia al volo e Sergio Ramos respinge in fallo laterale con un braccio palesemente attaccato al corpo.

53' - Marcelo rilancia provando ad innescare Benzema, Marquinhos è in grande anticipo e gestisce bene il tutto insieme a Kimpembe. Buona prestazione finora anche per i due centrali.

52' - Gran transizione in seguito iniziata da Ronaldo, Marcelo era stato limitato in fallo laterale e, poco dopo, Isco è stato pescato in off-side dai suoi compagni.

51' - Mbappé si accentra qui ma viene anticipato. Fase statica, con possesso che Rabiot, Verratti e Lo Celso stanno controllando.

50' - Rabiot riparte dal basso, prima Kroos - è una notizia - ha sbagliato una scelta nel possibile contropiede.

49' - NAVAS SALVA SU MBAPPE'! Gran pallone di Lo Celso, lungo in verticale, Neymar serve un gran pallone a Mbappé che ci ha abituato meglio: la sua conclusione rasoterra è potente ma non angolatissima: riesce a respingere Navas!

48' - Il pubblico cerca di spingere ma chiaramente la partita è complicata per entrambe le fazioni, finora molto attente in ambo le fasi.

47' - Solita agilità al limite del possibile di Neymar, Mbappé però non può raggiungere quest'apertura leggermente fuori misura. Fuorigioco in seguito di Isco su un lancio lungo.

46' - Giocata assurda di Marcelo sul fondo, il suo traversone basso e teso viene però respinto. Gran partita finora del numero 12.

21.48 - Si ricomincia! Muove la sfera il Madrid.

21.47 - Squadre a breve nuovamente in campo.

21.37 - Non è una sorpresa, Real Madrid e Paris Saint-Germain sono due delle squadre più "forti" in senso stretto presenti nel panorama del calcio europeo e stanno dando, in questa serata, un saggio delle proprie migliori qualità in quanto a tecnica. Pochi errori in una sfida molto bella ed aperta, in cui i padroni di casa hanno scelto chiaramente di dettare i tempi, scontrandosi però contro l'ottima strategia dei loro avversari, in grado di trovare il bandolo nella matassa per minimizzare i rischi; Rabiot, nell'occasione del vantaggio, è stato poi freddo. Il solito Cristiano Ronaldo (dieci in Champions quest'anno) ha risolto tutto rimanendo freddo sul rigore dell'ingenuo Lo Celso, per ora peggiore in campo. C'è tutto un secondo tempo: vedremo cosa cambierà. Ci vediamo fra poco...

21.32 - Termina il primo tempo. Parziale di 1-1.

45' + 2' - Modric trova Benzema fra le linee e l'idea del francese di un lancio lungo per innescare Ronaldo è geniale, ma leggermente corta. In seguito dunque arriva un corner che verrà battuto da Neymar.

45' + 1' - Si torna a giocare, da capire l'entità del recupero. In gol in tutte le partite da lui giocate di questa competizione l'attaccante dei madrileni. E c'è chi lo critica. Due minuti di tempo aggiuntivo.

45' - GOOOOOOOOOL! RONALDO! 1-1! Destro violento alla sua sinistra, il portoghese non sbaglia e pareggia i conti!

44' - CALCIO DI RIGORE PER IL REAL! Kroos steso da Lo Celso in area dopo un dribbling, netto il contatto, ingenuo l'argentino qui ancora! Tirerà Ronaldo...

44' - ANCORA AREOLA! Marcelo è servito in zona da rifinitore, mette una gran palla a rimorchio e col sinistro a giro Benzema la piazza benissimo, Areola si salva in calcio d'angolo con un gran tuffo! Corner.

43' - Coraggioso Varane, che da quasi 40 metri cerca addirittura una botta vincente, la quale si spegne però decisamente fuori bersaglio. Non è certamente questa la soluzione.

42' - Pressione piuttosto alta del tridente Mbappé-Cavani-Neymar, che poi rientra però immediatamente quando il pallone supera la trequarti. Strategia difensiva per ora molto funzionale.

41' - Isco verticalizza, Verratti con una gran lettura capisce tutto. Ma ancora Isco è fondamentale a rientrare sulle finte di Mbappé e chiuderlo sul doppio passo con una bella scivolata in corsia.

40' - Kroos va come al solito al cambio gioco: Nacho duetta con Modric e, in posizione da attaccante, viene murato; Modric scodella ancora in mezzo, rimpallo su Ronaldo, devia Dani Alves ed è corner.

39' - Nessun particolare sviluppo dopo il tiro dalla bandierina, ribaltamento di fronte e Nacho ottiene, di rimpallo, una rimessa con le mani.

38' - CAVANI! Che brivido! Neymar attira a sé tutti i marcatori, Berchiche gli apre bene lo spazio con la corsa, Cavani viene servito all'altezza del dischetto e la sua conclusione quasi a botta sicura viene deviata in calcio d'angolo!

37' - Casemiro costretto dal pressing a tornare indietro. Ora ci sono poche idee, lancio verso Nacho ma Berchiche è in vantaggio è chiude: segue una clamorosa dormita dell'ex Sociedad, Ronaldo ne approfitta per calciare di sinistro poco oltre il limite ma lo fa male, troppo alto!

36' - Arriva la sfera, arriva la testa di Ramos a metterla fuori. Nei duelli aerei non scopriamo oggi il numero 4, sotto questo aspetto più che formidabile.

35' - Casemiro commette un fallo, ma si è fatto un po' male anche lui: accenni di piccola rissa, punizione sulla trequarti per il cross probabile da parte di Neymar.

34' - Stanno già attaccando ancora i transalpini, ma le operazioni ricominciano da dietro, guidate proprio da Rabiot. Che botta.

33' - GOOOOOOOOOOOOOOL! RABIOT! 0-1! Grande azione, Mbappé mette nel mezzo dal fondo, Cavani finta, Neymar buca e Rabiot dopo un buon inserimento è tutto solo a rimorchio e, col destro, realizza facilmente a centro-porta! Troppo solo il francese, quarto gol stagionale!

32' - Altro corner, sempre per la compagine locale. Grande stacco di Sergio Ramos, blocca però Areola: ottima preparazione, esecuzione non eccellente. Ammonito poi Isco per fallo tattico.

31' - Irregolarità segnalata, le Merengues riprendono il gioco dal centrocampo.

30' - Azione personale in mezzo a tre di Neymar da vero alieno, il tiro è indirizzato sul primo palo ma facilissimo per Navas. Se gli concedi spazio, diventa devastante...

29' - Bella botta per l'ex Villarreal, che è stato però molto bravo nella situazione. Modric fantastico nello strettissimo vicino alla bandierina, Areola sembra essersi ripreso e blocca volando il seguente cross.

28' - STREPITOSO AREOLA! Apertura sublime di prima intenzione di Marcelo, Ronaldo arriva sul pallone, è uno-contro-uno con Areola sulla destra dell'area e prende in piena faccia il portiere avversario, complice una sua grandiosa uscita!

27' - S'addormenta Casemiro, rischio clamoroso e tanto spazio per Neymar in area: il suo passaggio per Mbappé, complice un altro scivolone, è però insufficiente e viene spazzato via!

26' - Cristiano Ronaldo cerca di sorprendere Areola sul suo palo, ma la conclusione non è da lui e termina decisamente alta.

25' - Livello tecnico della partita finora stellare, livello tattico altrettanto interessante, intensità fisica forse ancora non di questo livello. Lo Celso con troppa sufficienza in cabina di regia: Isco non dorme, vince il contrasto con Verratti e viene steso, al limite, dall'argentino. Giusta anche l'ammonizione per lui. Ronaldo sul punto di battuta.

24' - Neymar è cercato dalla squadra, anche da Kimpembe, ma in questo caso scivola. Isco non accelera le operazioni e ricomincia l'azione con più calma dal basso.

23' - Rischia tanto Kimpembe, Areola preferisce spazzare senza troppi pensieri dove Neymar non può mai arrivare.

22' - Numero pazzesco di Neymar per raccattare solo un fallo laterale; Modric steso da Lo Celso sul successivo contropiede.

21' - Lo Celso troppo debole nel passaggio per Cavani, Ramos si fa una risata prima di anticipare. Ci vuole di più per imporsi a questo livello...

20' - Fuorigioco per Cristiano Ronaldo al momento del solito, splendido tentativo di Isco che anche questa volta aveva trovato comunque un'altrettanto pronta copertura.

19' - Che gran cross di Isco dal fondo, Ronaldo è però anticipato. Per ora difese essenzialmente attente, l'atteggiamento dei parigini è più reattivo ma attenzione a sottovalutare il loro potenziale in contropiede...

18' - Cristiano Ronaldo lanciato in verticale, Kimpembe e Marquinhos lo disinnescano, quest'ultimo trovando anche un disimpegno pulito. Poi Dani Alves la mette ancora dentro, Cavani non può evitare il rinvio per Navas.

17' - Neymar accende il turbo ed entra in area defilato sulla sinistra, il suo cross viene respinto - regolarmente - da Ramos. Sta iniziando la sua partita.

16' - Altro fallo ai danni di Neymar, l'autore è stato Modric sul raddoppio.

15' - Palleggio basso guidato da Kroos, che cambia campo splendidamente per Nacho: puntuale, su di lui, la chiusura di Berchiche.

14' - Bel traversone dalla trequarti di Dani Alves, Neymar controlla in area col braccio: richiamo di Rocchi. Un successivo fallo porta all'ammonizione del numero 10 sudamericano, dopo un'ennesima magia di Isco sulla successiva costruzione.

13' - Verratti completa un ottimo disimpegno dei suoi, Casemiro blocca le operazioni ai danni di Mbappé col solito, puntuale raddoppio in corsia.

12' - Ancora un'offensiva Blanca, cross teso con Benzema pronto a colpire ma Areola addirittura blocca. Sulla ripartenza di Neymar, grande anticipo di Varane su Cavani in area; Nacho era stato scavalcato da un lancio.

11' - Si scalda precauzionalmente Hernàndez, ma intanto sta per rientrare il suo pariruolo titolare.

10' - Cure mediche ora per il terzino sinistro, dolorante a terra. Non si capisce bene quale sia la zona che gli sta causando problemi. Apprensione, ma Marcelo ora si rialza; dovrà uscire.

9' - Gran controllo di Marcelo, grande intervento del suo amico Dani Alves che col ginocchio lo ha però colpito: preoccupato quest'ultimo per l'odierno avversario.

8' - Rabiot d'esterno non trova Cavani, che aveva fatto un movimento più verso la profondità. E proprio il francese evita la salita ulteriore di Isco con un fallo: lo spagnolo aveva duettato bene con Cristiano.

7' - Bene Marcelo, ma Ronaldo viene chiuso poi nell'uno contro uno; Mbappé guida l'uscita palla con un doppio passo spettacolare e poi l'azione prosegue fino a che Neymar non libera lo spazio per il diagonale dal limite di Berchiche, largo, irraggiungibile anche come passaggio per Cavani.

6' - Altro fischio in favore di Neymar, scalciato da Nacho in corsia.

5' - Spacca in due gli avversari la transizione guidata da Marcelo, col tacco Benzema serve sulla lunetta il brasiliano che però non guadagna più di un corner. KROOS! C'E' AREOLA! Calcia a giro verso l'incrocio più lontano il tedesco, il portiere francese risponde presente alla propria destra, poi altro corner spagnolo!

4' - Modric con l'esterno torna da Navas con calma. Il pallone, giocato sulla fascia, termina in rimessa laterale per l'altra squadra.

3' - Ronaldo taglia verso l'esterno e calcia in diagonale su un bel filtrante, la sua girata di destro termina piuttosto larga ma è già un primo brivido.

2' - Tackle al limite della regolarità su Kroos in area, tutto buono: Neymar guida dunque l'uscita della palla e Casemiro si presenta con un primo fallo. Altro contatto al limite, stavolta è andato a terra Lo Celso, ma l'arbitro ha scelto finora di far giocare.

1' - Kimpembe aggredito immediatamente, pressing altissimo di Cristiano Ronaldo: subito guadagnato da Isco un calcio d'angolo.

20.45 - Si parte! Primo pallone mosso dal PSG.

20.41 - Squadre in campo!

20.35 - Adesso manca davvero poco: c'è l'aria della grande serata, lo stadio è quasi pieno e i ventidue pronti a fare il proprio ingresso sul rettangolo verde. Non mancate! Fra poco sarà Real Madrid-Paris Saint-Germain.

20.25 - Il riscaldamento è iniziato da alcuni minuti al Bernabeu...

20.15 - Scelte offensive per Emery, che ridisegna la linea difensiva con Thiago Silva e Kurzawa (non al meglio quest'ultimo) esclusi e Lo Celso in mediana al posto di Diarra. Zidane risponde con Isco e non Bale in avanti.

20.05 - La risposta del Paris Saint-Germain (4-3-3): Areola; Dani Alves, Marquinhos, Kimpembe, Berchiche; Verratti, Lo Celso, Rabiot; Mbappé, Cavani, Neymar. All. Emery

19.55 - La formazione ufficiale del Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Nacho Fernandez, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Isco; Benzema, Cristiano Ronaldo. All. Zidane

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Real Madrid-Paris Saint-Germain, match valido per l'andata degli ottavi di finale della Champions League 2017-2018, il cui calcio d'inizio - previsto per le ore 20:45 - verrà fischiato dall'arbitro Gianluca Rocchi.

QUI REAL

I Blancos sono reduci dalla soddisfacente manita rifilata alla Real Sociedad in campionato, con la fiducia che è tornata per questo attesissimo big match, in cui le Merengues sono chiamate al riscatto. Nella parte nobile del capoluogo spagnolo, infatti, le cose non stanno andando benissimo...

Anche se con una partita in meno, i campioni di Spagna sono soltanto quarti in Liga ed a ben dieci lunghezze dai concittadini dell'Atlético, per non parlare del distacco di ben 17 punti dal Barcellona (che fra l'altro si è anche accorciato nell'ultima giornata, visto che i blaugrana hanno pareggiato col Getafe).

Insomma la musica non è positiva e dunque solo la terza volta consecutiva sul tetto d'Europa potrebbe salvare questa stagione. Zidane ha ammesso la delusione per i risultati non raggiunti dalla sua fazione; a quanto pare tra l'altro il francese avrebbe chiesto la cessione di Isco per alcuni suoi atteggiamenti sbagliati di recente.

Zinedine Zidane non ha praticamente nessun dubbio nella sua probabile formazione. | vavel.com via lineupbuilder.com
Zinedine Zidane non ha praticamente nessun dubbio nella sua probabile formazione. | vavel.com via lineupbuilder.com

Zinedine Zidane confermerà il suo 4-3-3 e punta tutto su Bale, Benzema e Cristiano Ronaldo in questo match fondamentale. Andando a ritroso, a centrocampo troveremo il solito trio con Kroos, Casemiro e Modric, con Nacho Fernandez (squalificato Carvajal) e Marcelo terzini e la solita coppia Sergio Ramos-Varane nel mezzo. Keylor Navas sta invece in porta.

QUI PSG

Dopo la clamorosa delusione dell'anno scorso, i Parisiens stanno invece dominando la Ligue 1 senza nemmeno troppi problemi (distacco di 12 punti dal secondo posto), gestendola come un campionato d'allenamento; lo si è visto anche nell'ultima giornata, con lo 0-1 sul campo del Tolosa dopo una sfida a ritmi bassissimi.

Il dominio in terra transalpina della compagine dello sceicco Nasser Al-Khelaifi, dopo la vittoria del titolo del Monaco, è stato ristabilito da una serie di grandi investimenti: anche in Coupe de La Ligue i capitolini sono già in finale. Con un allenatore più volte vincitore dell'Europa League, il fine ultimo è chiarissimo...

Il vero bivio della stagione dei francesi è dunque questo confronto con i campioni in carica della competizione che Neymar - stella della squadra - stesso ha fatto intendere essere il grande obiettivo di quest'annata. Un'eliminazione di questo genere non potrebbe non essere un segnale chiaro.

Unai Emery si riserva un paio di ballottaggi riguardo invece le proprie scelte. | vavel.com via lineupbuilder.com
Unai Emery si riserva un paio di ballottaggi riguardo invece le proprie scelte. | vavel.com via lineupbuilder.com

Unai Emery è orientato verso un 4-3-3. Aréola difende i pali (out Trapp), in difesa Dani Alves, Marquinhos, Thiago Silva ed un Kurzawa non al meglio. A centrocampo l'ex Diarra è favorito su Lo Celso per una scelta più attenta, con Verratti e Rabiot (che con l'argentino in campo finirebbe mediano) mezzali. Mbappé, Cavani e Neymar nel tridente offensivo: el Matador - per cui sono insistenti le voci d'addio - è però in dubbio e potrebbe essere scalzato da Di Maria.

STATISTICHE

Equilibrio totale nei precedenti: due vittorie per parte con due pareggi; le due sfide più recenti sono quelle della fase a gironi dell'edizione 2015-2016, in cui al Bernabeu il successo fu dei padroni di casa per 1-0, con gol di Nacho Fernandez. Oggi però la storia è diversa: è attesissimo il dualismo in campo fra Cristiano Ronaldo e Neymar, rispettivamente primo (nove reti) e secondo (sei) migliori marcatori della competizione.

VAVEL Logo