Trento compie un impresa: vittoria contro Milano per 61-60  
https://twitter.com/OlimpiaMI1936

Dopo una partita molto combattuta Trento vince contro la capolista per 61-60. Fin dai primi minuti l'Olimpia è apparsa stanca e scarica visto che era reduce dal doppio impegno di Eurolega e gioca molto probabilmente una delle più brutte partite in Italia di questa stagione, per la Dolomiti era una partita vitale per la classifica dopo 8 perse consecutive e la portata a casa grazie ad una ottima prova difensiva.

Finale a punto punto con entrambe le squadre che sbagliano parecchie conclusioni semplici, ma la Dolomiti negli ultimi secondi ha la prontezza di reagire agli errori degli avversari. 

LA PARTITA

1° Quarto 14-14 - Trento entra in campo molto bene, ottima intensità e così scappano in avvio (14-5). Messina chiama time out ed evidentemente sveglia i suoi perchè al rientro sul parquet piazzano un 9-0 di parziale che vale la parità. Da segnalare tante palle perse per entrambe le squadre. 

2° Quarto 30-28 - Un secondo quarto combattuto con Trento che parte molto forte (20-14), ma due triple di Punter riportano i biancorossi in parità. L'Olimpia vive però solo di fiammate ed i padroni di casa vincono il quarto per 16-14.

3° Quarto 40-42 - Milano per la prima volta mette la testa avanti, ma la corazzata meneghina è molto disattenta in difesa e così la Dolomiti rimane aggrappata alla gara. 

4° Quarto 61-60 -  Un quarto molto combattuto, un pò come gli altri, sul finale è decisivo il canestro di Kelvin Martin nei secondi finali, con Rodriguez che prima, aveva tenuto in piedi l’AX  mettendo la tripla del +1 a 1’40’’ dalla fine (59-60),  ma non trova il canestro nell'ultima azione.

DOLOMITI ENERGIA TRENTO-AX ARMANI EXCHANGE MILANO 61-60 (14-14, 30-28, 49-46)

VAVEL Logo