Verdetti della Serie A di basket che sorprendono poco o nulla per la stagione che abbiamo visto e seguito. Se in Eurolega non abbiamo italiane in final four e attesa per la Virtus Bologna in finale di Eurocup dove si gioca trofeo con il Bursaspor e la seconda italiana nella Eurolega 22/23, il campionato non ci da molte sorprese li davanti: Virtus e Olimpia continuano a fare da padrone indisturbate e ovunque fanno il vuoto, ma dietro c'è stata battaglia.

Dietro terza forza una Brescia che sembrava morta e capace di risorgere e stupire, quarta la rivelazione Tortona da neopromossa ai playoff in una stagione davvero di livello, quinta una Venezia che paga l'impegno europeo non brillante e sesta Sassari che salva una stagione non partita sotto i migliori auspici.

Settima una Reggio Emilia capace di reggere fino alla fine in FIBA Europe Cup, seppur sconfitta in finale e ottava una Pesaro che torna a livelli alti, mancanti da troppo tempo nelle Marche. Retrocedono Cremona dei giovani, ma occhio ad un progetto da seguire in A2 e una Fortitudo davvero deludente che merita tutta una retrocessione, dopo una stagione da piangere e che deve rifondare il prima possibile.

TABELLONE PLAYOFF

BOLOGNA V.-PESARO

MILANO-REGGIO EMILIA

BRESCIA-SASSARI

TORTONA-VENEZIA

VAVEL Logo
About the author