LBA- Treviso ci prova, ma alla fine la spunta Milano (77-82)
twitter olimpia 

Nel lunch match di giornata Milano vince a Treviso per 82-77, ma che fatica: dopo la bella partita in Eurolega contro il Bayern Monaco i biancorossi scendono in campo poco concentrati e con le energie ridotte, ma portano comunque a casa l'ennesimo successo in questo campionato. Applausi per la squadra di Menetti che se la gioca a viso aperto e per poco non fa l'impresa. L'Mvp è sicuramente Leday: 8/8 da due, 1/1 da tre, 5/5 dalla lunetta e 7 rimbalzi.

LA PARTITA

1° Quarto - 23-22: Un solo punto di vantaggio per Milano dopo dieci minuti molto gradevoli dove gli attacchi sono meglio delle difese soprattutto con i rispettivi centri a rendersi protagonisti.  

2° Quarto 42-45 - Milano non riesce a far valere la propria superiorità complice anche Treviso che cavalca David Logan e la potenza fisica di Mekowulu. L'Olimpia manca d'intensità, non è brillante soprattutto in difesa. I padroni di casa sono più determinati e aggressivi, ma sul finale gli uomini di Messina ritrovano il canestro grazie al solito LeDay e con la tripla di Rodriguez vanno all'intervallo lungo sopra di tre lunghezze. 

3° Quarto 65-65 - L'Olimpia schiaccia l'acceleratore ad inizio terzo quarto volando fino al +7 (42-49), ma non riesce a scappare e così Treviso rientra e, grazie ancora ai punti di Logan e Mekowulu trova anche il sorpasso (56-53 al 25’). Nuovamente Milano riprova l'allungo (58-65), ma anche questa volta non riesce a prendere il controllo della partita e con Treviso che sul finale del quarto impatta sul 65 pari. 

4° Quarto  77-82- Treviso continua a segnare e trova anche il 5 con Russell e Imbrò, ma anche qui è brava l'Olimpia e con le triple di Punter e Rodriguez porta la partita in equilibrio. Nel finale Treviso potrebbe pareggiare (77-80) ma i due errori di Chillo dall’arco e la successiva tripla del Cacho regalano la vittoria agli ospiti che guardano già al doppio turno di Eurolega. 

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – AX ARMANI EXCHANGE OLIMPIA MILANO 77-82 (22-23, 42-43, 65-65)

TREVISO: Chillo 5, Logan 19, Mekowulu 17, Bartoli ne, Vildera, Akele 10, Russell 3, Sokolowski 14, Imbrò 8, Piccin 1, Carroll ne.

MILANO: Leday 24, Delaney 12, Cinciarini, Punter 3, Biligha 2, Moretti, Rodriguez 16, Moraschini 4, Micov 4, Datome 6, Tarczewski 11, Gravaghi ne.

VAVEL Logo