LBA - Show di Brindisi: battuta Milano per 82-88
logo LBA

Colpaccio di Brindisi che supera Milano per 88-82 ed aggancia in classifica proprio i meneghini. Una grande partita degli uomini di Vitucci che giocano con grande convinzione, ricca di energia soprattutto nella ripresa. L'Olimpia paga le fatiche europee, una brutta percentuale dalla lunga distanza (9/27) e le scelte di turnover di Messina che lascia fuori Delaney ed Hines (oltre all'infortunato Rodriguez ndr) contro l'avversaria più temibile, almeno fino a questo momento, in campionato. 

LA PARTITA

1° Quarto 18 -21- Avvio molto equilibrato con le difesa protagoniste che fanno molta densità. rindisi che va subito forte con Harrison e Willis, ma Milano risponde con Shields e Tarczewski. Sul finale del quarto gli ospiti trovano tre tiri dall’arco che li consentono di prendere un piccolo vantaggio. 

2° Quarto 40-36 - L'Olimpia entra in campo con un altro spirito e prova a prendere il largo con un allungo di 12-0 segnando con continuità e passando dal 20-23 al 32-23. Sul finale del primo tempo  Milano non è lucida e così Harrison ne approfitta per portare Brindisi nuovamente vicino ai milanesi. 40-36 all'intervallo lungo.

3° Quarto 63-57- I biancorossi provano nuovamente a scappare ad inizio terzo quarto ma alla fine subiscono un 19-7 di parziale con un ottimo Harrison (20 punti per lui alla fine) aiutato da Thompson (16) che cambiano l'inerzia della partita.

4° Quarto 82-88 - Brindisi continua a martellare e toccano il più 10 ad inizio dell'ultimo quarto. Nonostante parecchi errori, Milano in qualche modo riapre la gara arrivano fino al meno 1 a due minuti dal termine. Ma Willis colpisce dall’arco e regala la gioia della vittoria ai pugliesi. 

 

 

Milano 

12-0 di parziale 

Brinidisi non trova ritmo in attacco 

 

Harrison da 9 metri lontano sblocca ilrilsultato e brinidsi non molla 5-0 di parziale e torna lì 

 

Leday ferma il parziale brindisisino e Datome contro parziale in transizione su palle recuperate

 

 

 

40-36 brindisi mai doma 

 

 

 

 

 

 

 

VAVEL Logo