E' Brindisi la vera avversaria di Milano

Giornata di basket ricca di partite importanti a cominciare dalla sorpresa della vittoria di Roma ieri 70-64 a Brescia, ma con incubi in società lontani dal parquet.

Venezia-Virtus 68-83: La Virtus continua a vincere grazie ad un ultimo periodo da grande squadra. Venezia trova il primo stop in casa e vede allontanarsi le due davanti, mentre le V Nere rientrano molto bene.

Pesaro-Cremona 95-83 OT: Vittoria importante in chiave salvezza per la squadra marchigiana che trova una prestazione importante e non banale. Cremona deve rivedere qualcosa e provare a ricostruire le buone prestazioni.

Sassari-Varese 104-82: La Dinamo è forte e in casa non sbaglia. Super Spissu ancora protagonista, ma Varese deve cambiare qualcosa. La rivelazione di inizio stagione continua a perdere partite importanti e coach Bulleri a fine partita ha ammesso le sue colpe in merito.

Brindisi-Fortitudo 100-74: I pugliesi sono la squadra che più delle altre assomigliano all'anti Milano. In casa, si confermano macchina perfetta e coach Vitucci può e deve sorridere. Sacchetti e la F non stanno capendo nulla: secondo centello preso dopo il Bamberg, arrivo di Cusin senza senso, le assenze di Happ e Fantinelli non aiutano una squadra ancora con troppi limiti.

 

VAVEL Logo