Guida Vavel Legabasket 2018-19 -A|X Armani Exchange Milano
O

Guida Vavel Legabasket 2018-19 -A|X Armani Exchange Milano

I biancorossi cercheranno di bissare il titolo dello scorso anno e proveranno ad essere competitivi anche in Eurolega.

ari-radice
Arianna Radice

Mancano pochi giorni all'inizio del campionato e, come sempre, noi di VAVEL ITALIA abbiamo analizzato ogni singola squadra ai nastri di partenza.

Milano: più esperta per tentare il salto in Eurolega

Non giriamoci intorno: Milano, almeno sulla carta, è più forte ed è favorita ancor di più rispetto alle scorse stagioni. I biancorossi hanno rivoluzionato il roster per puntare ancora più in alto. Quest'anno vincere sarà un obbligo in casa meneghina, le scarpette rosse proveranno a qualificarsi alla fase finale di Eurolega. Ovviamente non sarà facile, soprattutto per l'Olimpia che, negli ultimi anni, dopo aver vinto lo Scudetto, ha sempre vissuto stagioni difficili. Toccherà a Simone Pianigiani invertire questa tendenza. 

Per provare a fare il salto di qualità in Eurolega, Milano ha  puntato su un mix di freschezza giovanile (soprattutto italiana ndr) ed esperienza internazionale. Nel capoluogo lombardo sono arrivati tanti giocatori di alto livello come Mike James e Nemanja Nedovic, ma anche un pacchetto italiano di primissimo livello (Burns, Fontecchio, Della Valle e Jeff Brooks ndr), utile soprattutto per sigillare il campionato. L'Armani ripartirà dalla sua coppia di giovani lunghi (Gudaitis e Tarczewski ndr) e dalle conferme di Jerrells, Cinciarini, Bertans, Micov e Kuzminskas. 

Il roster 

Playmaker: James, Cinciarini, Jerrells
Esterni: Nedovic, Della Valle, Bertans
Ali: Micov, Kuzminskas, Brooks, Burns, Fontecchio
Centri: Gudaitis, Tarczewski

Buona la prima

La vittoria in Super Coppa (la terza consecutiva) del weekend scorso ha dato ulteriore sicurezza a questa squadra, dando un segnale chiaro e netto anche al campionato: l'Armani Echange è pronta ed ha confermato di essere sulla strada giusta con la vittoria a Brescia. Due successi arrivati quasi in scioltezza (prima in semifinale contro i padroni di casa della Leonessa e poi il giorno dopo contro Torino di Larry Brown ndr), con i biancorossi che hanno accelerato solamente per dare il break decisivo. Tante le risposte, come l'affermazione di Mike James: il talento non era certo in discussione, ma si è già dimostrato guida della squadra. C'è anche già un'ottima intesa proprio tra l'ex Pana e Nedovic, da qui passerà molto del destino della squadra in Europa. Vlado Micov, mvp della finale, è stato ancora una volta determinante, ma bene anche gli italiani che hanno portato il mattoncino alla causa.

 

00 Amedeo Della Valle 194 1993 Guardia Grissin Bon Reggio Emilia Serie A: 26 partite: 14.6ppg, 3.0rpg, 3.0apg, 1.2spg, FGP: 44.5%, 3PT: 29.8%, FT: 90.5%; Eurocup: 19 partite: 17.5ppg, 3.2rpg, 3.1apg, 1.4spg, FGP: 50.8%, 3PT: 30.7%, FT: 86.8%

 

2 Mike James 185 1990 Play/Guardia Phoenix Suns (NBA): 32 partite: 10.4ppg, 2.8rpg, 3.8apg, FGP: 44.4%, 3PT: 26.8%, FT: 76.2%; Northern Arizona Suns (NBA G League): 3 partite: 5.3ppg, 4.3rpg; da Gen.18 New Orleans Pelicans (NBA): 4 partite: 1.0ppg, 1.5apg, da Feb.18 Panathinaikos Superfoods Athens (Greece-A1): 12 partite: 13.6ppg, 2.6rpg, 3.4apg, FGP: 50.6%, 3PT: 29.5%, FT: 81.5%; Euroleague: 12 partite: 16.2ppg, 2.8rpg, 4.1apg, 1.3spg, 2FGP: 63.2%, 3FGP: 24.2%, FT: 70.7%

 

 

5 Vladimir Micov 203 1985 Ala Confermato. Serie A: 39 partite: 11.6ppg, 3.5rpg, 2.5apg, FGP: 54.3%, 3PT: 36.0%, FT: 82.7%; Euroleague: 29 partite: 10.9ppg, 2.6rpg, 2.2apg, FGP: 51.1%, 3PT: 44.3%, FT: 79.6%

 

7 Arturas Gudaitis 211 1993 Centro Confermato. Serie A): 41 partite: 10.7ppg, 7.0rpg, 1.0bpg, FGP-3(69.2%), FT: 76.8%; Euroleague: 29 partite: 10.3ppg, 6.3rpg, 1.1bpg, FGP-3(67.1%), FT: 71.5%

9 Dairis Bertans 193 1989 Guardia Confermato Serie A: 41 partite: 7.6ppg, 1.1apg, FGP: 44.7%, 3PT: 43.2%, FT: 83.6%; Euroleague: 28 partite: 7.1ppg, 1.0rpg, 1.4apg, FGP: 43.5%, 3PT: 40.9%, FT: 85.7%

 

13 Simone Fontecchio 203 1995 Ala Vanoli Basket Cremona (Serie A): 23 partite: 10.2ppg, 3.1rpg, FGP: 45.6%, 3PT: 38.5%, FT: 80.6%

15 Kaleb Tarczewski 213 1993 Centro Confermato. Serie A: 30 partite: 7.8ppg, 6.5rpg, FGP: 68.3%, FT: 80.7%; Euroleague: 30 partite: 6.7ppg, 5.8rpg, FGP: 64.4%, FT: 73.7%

 

16 Nemanja Nedovic 191 1991 Guardia Unicaja Malaga (Spain-Liga Endesa): 34 partite: 13.5ppg, 1.4rpg, 3.8apg, FGP: 46.8%, 3PT: 36.3%, FT: 84.6%: Euroleague: 24 partite: 16.8ppg, 2.0rpg, 4.8apg, FGP: 49.7%, 3PT: 35.8%, FT: 84.5%

 

19 Mindaugas Kuzminskas 205 1989 Ala Confermato. Serie A: 29 partite: 8.6ppg, 3.4rpg, 1.3apg, FGP: 46.3%, 3PT: 34.9%, FT: 86.7%; Euroleague: 14 partite: 10.9ppg, 2.4rpg, 1.4apg, FGP: 47.4%, 3PT: 43.2%, FT: 79.5%

 

 

20 Andrea Cinciarini 193 1986 Play Confermato. Serie A 43 partite: 6.9ppg, 2.8rpg, 2.8apg, FGP: 55.2%, 3PT: 44.3%, FT: 81.0%; Euroleague: 23 partite: 4.7ppg, 2.5rpg, 2.2apg

 

22 Jeff Brooks 203 1989 Ala Unicaja Malaga Spain-Liga Endesa: 33 partite: 8.5ppg, 4.3rpg, FGP: 50.5%, 3PT: 38.1%, FT: 89.4%: Euroleague: 26 partite: 8.8ppg, 4.3rpg, 1.0apg, FGP: 53.3%, 3PT: 39.5%, FT: 78.0%

 

23 Christian Burns 203 1985 Ala/Centro MIA-Red October Cantu Serie A: 31 partite: 14.2ppg, 10.0rpg, 1.3apg, 1.3spg, FGP: 56.9%, 3PT: 27.6%, FT: 64.2%

 

55 Curtis Jerrells 185 1987 Play Confermato. Serie A: 35 partite: 9.9ppg, 1.9rpg, 3.0apg, FGP: 50.0%, 3PT: 36.9%, FT: 72.1%; Euroleague: 24 partite: 9.5ppg, 1.8rpg, 2.7apg, FGP: 55.3%, 3PT: 36.8%, FT: 80.0%

 

 

All. Simone Pianigiani (1969) Confermato

 

VAVEL Logo