Guida Vavel Campionato 2018-19 - Grissin Bon Reggio Emilia

Guida Vavel Campionato 2018-19 - Grissin Bon Reggio Emilia

La compagine emiliana, dopo il deludente 12° posto racimolato nella passata stagione, ha assolutamente voglia di rifarsi e per farlo si è affidata a coach Cagnardi, che è chiamato a cancellare la delusione e lo scetticismo che avvolgono la società biancorossa.

raffaele-cautiero
Raffaele Cautiero

La Grissin Bon Reggio Emilia non molla, ma rilancia. La presidentessa Licia Ferrarini, con l'intento di far ripartire il progetto emiliano, si è affidata a coach Devis Cagnardi, che avrà il compito di riportare la pallacanestro reggiana ai livelli a cui si era abituata negli ultimi anni, prima del crollo della passata stagione. Una risalita che riparte da un punto di vista tecnico dagli uomini della passata stagione, ovvero dal play Federico Mussini, dalla guardia Leonardo Candi, dal centro Riccardo Cervi, dal playmaker spagnolo Pedro Llompart e dall'ala Niccolò De Vico. A questi si sono aggiunti durante il mercato estivo: la guardia america Ricky Ledo, l'ala grande Raphael Gaspardo, il centro Alessandro Vigori, la guardia Spencer Butterfield e l'ala Eric Griffin.

Su questi si è espresso in primis il ds della società, Alessandro Frosini, in occasione della presentazione della squadra ai tifosi: "Siamo partiti con un nuovo progetto mantenendo il nucleo degli italiani. Ora dobbiamo lavorare per migliorare giorno dopo giorno e cercare di essere il più competitivi possibile". Successivamente ha preso parola il coach Cagnardi: "Sentiamo una grande responsabilità nel senso che vogliamo fare del nostro meglio, la vera forza di questa società è la condivisione, siamo una grande famiglia in cui ogni elemento è importante. Quello che chiediamo al nostro pubblico è di sostenerci perché questo ci darà la motivazione giusta per dare il massimo in campo". In conclusione ha detto la sua anche il vicepresidente Ivan Paterlini: "Il nostro obiettivo di quest’estate era di costruire una squadra con talento e tanti giovani con voglia di dare il massimo, ne è nato un mix esplosivo che ci farà divertire sicuramente".

Dalle parole al campo, l'1/9 la Grissin Bon ha inaugurato la propria stagione agonistica battendo 82-63 Tortona. Una vittoria frutto delle scelte adoperate da coach Cagnardi, il quale si è affidato dall'inizio a Llompart, Butterfield, Ledo, Griffin e Cervi. Il centro italiano chiuderà la sfida siglando 5 punti, accompagnati dai 7 di Mussini, i 16 di Ledo, i 4 di Cipolla, i 5 di Gaspardo, i 2 di Vigori, i 15 di Butterfield, i 3 di Griffin, i 4 di Llompart i 13 di De Vico e gli 8 di Tchewa. Un successo macchiato dalla susseguente sconfitta contro l'Happy Casa Brindisi, vittoriosa per 89-76. Un risultato maturato dopo una prestazione più che positiva da parte dei pugliesi, poche le note liete in casa emiliana.

Una sconfitta che ha fatto da preludio a quella conseguita con l'Alma Trieste, uscita vincitrice dal confronto col punteggio di 83-78. Un risultato che penalizza oltremodo la squadra emiliana, che si è ben comportata, soprattutto col proprio quintetto iniziale, composto da Ledo, Butterfield, Llompart, De Vico e Griffin. Tra questi a mettersi in mostra è stata la guardia americana Ledo, con 33 punti. L'occasione del riscatto per gli emiliani si è presentata contro gli olandesi del ZZ Leiden, che però si sono imposti col punteggio di 78-76. Un risultato che non premia la qualità nel palleggio mostrata dalla Grissin Bon, che ha potuto contare sui 27 punti messi a referto da Ledo, al quale si sono aggregati Candi con 6 punti, Gaspardo con 9, Butterfield con 14, Cervi con 2, Griffin con 13 e De Vico con 5. 

Il ritorno alla vittoria è stato solamente posticipato di un giorno, infatti contro la VL Pesaro la Grissin Bon Reggio Emilia ha dettato legge 74-62, grazie ai 30 punti di Ledo, i 7 di Candi, i 13 di Gaspardo, i 7 di Butterfield, gli 11 di Griffin, i 4 di De Vico ed i 2 di Tchewa. Un successo che può fare da viatico in vista del primo impegno ufficiale, contro il Banco di Sardegna Sassari al "PalaBigi" il 7/10. Una partita che dovrà segnare un cammino, che la Grissin Bon sarà chiamata a compiere se vorrà tornare ai fasti di un tempo e cancellare nel contempo la scorsa annata. Un obiettivo che Cagnardi proverà a raggiungere con questi uomini:

 

4 Federico Mussini 188 1996 Play Confermato. Serie A: 21 partite: 5.3ppg, 2FGP: 50.0%, 3FGP: 35.7%, FT: 85.7%; Eurocup: 11 partite: 2.5ppg; da Mar.'18 Trieste Serie A2: 17 partite: 10.9ppg, 3.2rpg, 2.0apg, FGP: 46.9%, 3PT: 33.3%, FT-3(93.2%)

 

5 Julio Riccardo Ledo 201 1992 Guardia Anadolu Efes Istanbul (Turkey-BSL): 6 partite: 12.2ppg, 5.5rpg, 2.7apg, FGP: 29.0%, 3PT: 32.4%, FT: 95.7%; Euroleague: 12 partite: 8.6ppg, 4.0rpg, 1.8apg, FGP: 33.8%, 3PT: 26.4%, FT: 61.1% da Gen.'18 Wisconsin Herd (NBA G League): 17 partite: 15.4ppg, 6.5rpg, 2.7apg, 1.6spg, 2FGP: 45.6%, 3FGP: 33.3%, FT: 96.4%; infine Vaqueros de Bayamon (Puerto Rico-BSN, starting five): 20 partite: 17.8ppg, 5.2rpg, 4.1apg, Steals-4(1.3spg), FGP: 50.4%, 3PT: 40.4%, FT: 77.4%,

7 Leonardo Candi 190 1997 Play Confermato. Serie A: 30 partite: 2.8ppg, 1.4rpg, 1.4apg; Eurocup: 21 partite: 3.0ppg, 1.1rpg, 1.0apg

 

10 Raphael Gaspardo 207 1993 Ala The Flexx Pistoia (Serie A): 30 partite: 10.2ppg, 3.5rpg, FGP: 50.8%, 3PT: 29.2%, FT: 62.3%

 

12 Spencer Butterfield 193 1992 Guardia ALBA Berlin (Germany-BBL): 41 partite: 12.4ppg, 3.7rpg, 1.4apg, FGP: 56.3%, 3PT: 45.9%, FT: 90.6%; Eurocup: 11 partite: 12.5ppg, 2.7rpg, 1.0apg, FGP: 53.3%, 3PT: 45.6%, FT: 75.0%

 

 

14 Riccardo Cervi 214 1991 Centro Confermato. Serie A: 16 partite: 7.0ppg, 2.9rpg, FGP-2(70.1%), FT: 85.7%; Eurocup: 11 partite: 4.3ppg, 1.4rpg

 

 

17 Eric Griffin 203 1990 Ala/Centro Salt Lake City Stars (NBA G-League): 19 partite: 17.3ppg, 5.2rpg, 1.7bpg, FGP: 53.8%, 3PT: 34.1%, FT: 84.5%; Gen'18 signed at Hapoel Eilat (Israel-Winner League): 23 partite: 11.0ppg, 4.8rpg, 1.3apg, FGP: 54.1%, 3PT: 44.7%, FT: 64.0

18 Pedro Llompart 187 1982 Play Confermato. Serie A): 13 partite: 7.1ppg, 1.6rpg, 4.4apg, FGP: 25.0%, 3PT: 53.1%, FT: 88.6%; Eurocup: 15 partite: 2.6ppg, 1.3rpg, 3.6apg

 

19 Niccolò De Vico 200 1994 Guardia/Ala Confermato. Serie A): 24 partite: 5.3ppg, 1.6rpg, FGP: 63.2%, 3PT: 37.1%, FT: 84.6%; Eurocup: 12 partite: 3.7ppg 

               

Chinemelu Elonu 206 1989 Centro AEK Athens (Greece-A1): 14 partite: 6.6ppg, 3.8rpg, FGP: 53.7%, 3PT-1(50.0%), FT: 65.8%; BCL: 11 partite: 5.7ppg, 3.4rpg, FGP: 61.5%, FT: 71.4%; Capitanes de Arecibo (Puerto Rico-BSN): 35 partite: 10.3ppg, Reb-3(8.8rpg), 1.5apg, Blocks-2(1.4bpg), FGP: 58.1%, FT: 70.5% 

 

 

All. Devis Cagnardi (1976), assistente nella passata stagione.

 

VAVEL Logo