ATP Adelaide: Continua la favola di Harris e di Paul

XInizio di secondo turno in quel di Adelaide che vede partire bene Rublev e Auger, con il giovane canadese alla prima dell'anno dopo un 2019 soprattutto sull'erba da incorniciare. Continua il momento positivo per Vinolas: lo spagnolo arriva all'appuntamento contro il loser Munar e lo batte 7-6(3) 6-3 in una partita che dura solo un set in equilibrio. Il primo tennista citato sarà uno dei favoriti della competizione, ma occhio a lui come prospetto nella nuova Spagna del dopo Nadal. Favola da raccontare quella di Paul: il giocatore americano batte Cuevas 6-1 6-2 in una partita che lo vedeva nettamente sfavorito, ma che ha saputo condurre a suo vantaggio. Esce di scena Chardy: il giocatore francese si arrende in un secondo turno bugiardo che se fosse stato un quarto non avrebbe rubato nulla a Busta 6-3 6-2 e seconda eliminazione dopo Doha. Bene Harris: il giovane talento sudafricano batte Djere 7-6(5) 6-3 e si conferma giocatore da considerare su una superficie veloce come uno che potrebbe creare ostacoli a chiunque. Rublev, dopo aver vinto in terra di Qatar, parte bene la sua stagione australiana e batte Querrey in una partita tutta aperta 6-3 6-3 e si conferma come uno dei possibili ammazza top player della stagione appena iniziata. Continua a fare bene Bolt: il giovane tennista batte Struff, giustiziere in primo turno del nostro Caruso, 6-3 6-4 in una partita che il giocatore tedesco gioca davvero male. Esordio molto positivo per il giovane canadese Auger: il futuro della bandiera con la foglia d'acero batte 6-3 7-6(0) il tennista di casa Duckworth e trova un inizio di stagione davvero interessante.

VAVEL Logo