ATP Roma day 3 - Immenso Berrettini: battuto Zverev

ATP Roma day 3 - Immenso Berrettini: battuto Zverev

7-5 7-5 al tedesco del nostro italiano. Basso perde contro Cilic come da pronostico, mentre fuori Dimitrov.

francesco-bruni
Francesco Bruni

Il terzo giorno di Roma, oltre la pioggia protagonista attesa della giornata, ci regala dei risultati bellissimi e inattesi. Andiamo, come sempre, in ordine: Albot parte molto bene nel torneo e batte il francese Paire 6-3 6-2 nettamente e amplifica una crisi reale e spaventosa del giocatore francese. L'americano Fritz fa suo il match contro Pella 6-3 6-4 e attenzione a lui come outsider, anche se in sedicesimi arriva Nishikori non al meglio. Goffin batte un favorito come Wawrinka: il primo set finisce 6-4 per lo svizzero, ma il secondo è belga 6-0 senza problemi.

Il terzo set ancora 6-2 per il belga e adesso bellissima sfida di ottavi contro Del Potro. Chardy e Gasquet chiudono il loro match sospeso: 6-1 4-6 6-3 per il primo francese nel derby, mentre il secondo esce di nuovo al primo turno come a Madrid. Per Chardy arriva Nadal in sedicesimi. Schwartzman batte Nishioka 6-1 6-4 e l'argentino ora affronta Ramos. Bellissima partita per Kyrgios: l'australiano batte il russo Medvedev 6-3 3-6 6-3 e ora partita contro Ruud da seguire davvero con attenzione. Khachanov batte Bautista davvero a sorpresa, nonostante un pronostico nettamente a favore dello spagnolo: ora per il russo si aspetta di conoscere avversario degli ottavi. 5-7 6-4 6-2 i parziali per il giocatore della Russia nella partita. Tiafoe viene battuto da Sousa e attende Federer in sedicesimi: il portoghese batte 6-3 6-7(3) 7-6(4) il giocatore americano e si regala l'atteso regalo del campione svizzero oggi.

Troppo Cilic, come da pronostico, per il nostro Basso: 6-1 7-5 e il croato si prende una partita semplice ed ora attende Struff. Il tedesco batte Dimitrov a sorpresa, per quanto il bulgaro ha mostrato qualche limite, 6-4 6-7(5) 6-3. Bravissimo Basilashvili: 7-5 6-4 a Djere e per il serbo pessime notizie dopo un bel Madrid nel complesso. Coric batte il malcapitato Norrie con un doppio 6-2 e attende il suo avversario in ottavi, mentre la sorpresa la regala un azzurro: il nostro Berrettini gioca la partita perfetta, gioca un match a testa libera e da sfavorito contro il campione Zverev, vincitore sulla terra del Foro Italico, con punteggio di 7-5 7-5 e si ritrova negli ottavi del nostro ATP di casa. Oggi attesa per Fognini contro Albot e per Cecchinato contro Kohlschreiber, oltre agli esordi di Federer, Nadal e Djokovic.

VAVEL Logo