ATP Barcellona - Day1: vincono Munar e Schwartzman, bene anche Struff e Verdasco 

ATP Barcellona - Day1: vincono Munar e Schwartzman, bene anche Struff e Verdasco 

Munar e Schwartzman eliminano rispettivamente Sousa e Nishioka, Struff ha la meglio sul boliviano Dellien

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione

Comincia ufficialmente anche il Sabadell Open, ATP 500 che trova vita sui campi in terra battuta della città di Barcellona

PISTA RAFA NADAL► Nello stadio che porta il nome del campione maiorchino hanno aperto il programma Marton Fucsovics e Denis Kudla. Terza sfida tra i due, ma solamente la prima su questa superficie. In questo esordio di torneo l'ha spuntata agilmente l'ungherese che ha liquidato lo statunitense 64 61 ed è sbarcato al secondo turno dove troverà il vicecampione in carica Stefanos Tsitsipas.

Successivamente fanno il loro ingresso in campo Jaume Munar e Pedro Sousa. Il match sembrava senza storia considerando che vedeva contrapposti il padrone di casa, giocatore solido ed uno dei più pericolosi sulla terra, e il lusitano proveniente dal labirinto delle qualificazioni. Sousa, invece, ha vinto il primo set agilmente per 62, ma ha subito la grandissima reazione di Munar che ha portato ad un 64 60 in suo favore. Lo spagnolo sarà atteso ora alla prova Frances Tiafoe.

Derby casalingo quello disputato da Fernando Verdasco e Feliciano Lopez. Partita tesa e complessa quella giocata dai due mancini iberici che ha visto, però, prevalere in due set il primo di questi. Verdasco si è imposto 64 63 ed incrocerà la racchetta al secondo turno con Grigor Dimitrov.

Sigillo in rimonta, nell'ultima partita sul Centrale, per Diego Schwartzman. L'argentino aveva già avuto modo di abituarsi ai campi in quanto era stato costretto alle qualificazioni poiché si era iscritto con troppo ritardo alla rassegna catalana. Yoshihito Nishioka ha lottato contro il sudamericano e portato a casa il primo parziale per 64. Schwartzman, però, non si è scomposto e, dopo aver inflitto il medesimo risultato nel secondo set, ha chiuso con un netto 62 il terzo e decisivo parziale. Gara intrigante quella che avrà luogo ora per Schwartzman, atteso dalla terza testa di serie Dominic Thiem.

PISTA MANUEL ORANTES► Sul secondo campo in ordine di importanza si sono affrontati per primi Marius Copil e Leonardo Mayer. Primo incontro tra i due e vittoria, dopo più di due ore e mezza di gioco, per l'argentino. 75 al terzo set e secondo turno contro Rafael Nadal.

Taylor Fritz prosegue il suo buon momento di forma e, dopo aver centrato il terzo turno nel Master 1000 di Monte-Carlo, regola il connazionale Reilly Opelka e continua l'avventura qui a Barcellona dove troverà Kei Nishikori.

Esce di scena, invece, il giocatore di casa Marcel Granollers. Lo spagnolo era arrivato dalle qualificazioni e di fronte a lui aveva Nicolas Jarry, entrato come lucky loser e che aveva perso all'ultimo turno delle qualificazioni proprio contro Granollers. Il cileno si è preso la rivincita e ha strappato il pass per il turno successivo dove se la vedrà con Alexander Zverev, numero 2 del seeding.

Continua la striscia di vittorie consecutive Benoit Paire. Il francese, dopo la diatriba con gli organizzatori dell'ATP di Monte-Carlo per la mancata wildcard ricevuta, si è iscritto a Barcellona dove ha vinto agevolmente il primo turno contro l'argentino Juan Ignacio Londero.

PISTA 2► Vince Mackenzie McDonald che liquida con un netto ed agevole 62 62 il giapponese Taro Daniel. Avanza anche Jan Lennard Struff, il quale ha avuto la meglio sul boliviano Hugo Dellien.

 

VAVEL Logo