ATP Sao Paulo- Day2: esce Lorenzi, Munar sul velluto

ATP Sao Paulo- Day2: esce Lorenzi, Munar sul velluto

Paolo Lorenzi perde contro Londero, Munar ridimensiona Sakamoto

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione

Prosegue il Brasil Open e se il lunedì ci aveva donato la vittoria di Lorenzo Sonego ai danni di Federico Delbonis, il martedì non è altrettanto benevolo con noi italiani. Paolo Lorenzi perde ed è costretto quindi ad abbandonare anzitempo il torneo. Il senese non può nulla contro el topito Juan Ignacio Londero, il quale dopo la vittoria nel torneo di Cordoba sta passando un momento di forma impressionante. L'argentino ora affronterà il boliviano Hugo Dellien, esattore del qualificato Pedro Martinez Portero.

Jaume Munar riporta sulla terra Pedro Nakamoto. Quest'ultimo era entrato nel main draw attraverso le qualificazioni, ma non ha potuto nulla contro la solidità dello spagnolo che elimina il giocatore di casa in poco più di un'ora ed accede al secondo turno dove affronterà Christian Garin. Inizia la favola di Thiago Seyboth Wild, il giovanissimo brasiliano che lo scorso anno vinse l'US Open Juniores superando nell'atto conclusivo Lorenzo Musetti. Il tennista verdeoro, presente grazie ad una wildcard, ha avuto la meglio su Elias Ymer e ha ottenuto la prima vittoria a livello ATP in carriera, per lui ora si prospetta una sfida contro Marco Trungelliti

Tra le next gen presenti qua a Sao Paulo vince anche Casper Ruud. Il norvegese, dopo i quarti di finale a Rio de Janeiro, continua il proprio periodo di forma ed elimina il giocatore di casa Thiago Monteiro ed ora incrocerà la racchetta con Joao Sousa. Infine vince anche Albert Ramos Vinolas che passeggia contro l'argentino Facundo Bagnis.

I RISULTATI

Jaume Munar (6) b. Pedro Sakamoto (Q) 63 62                                                                                                Juan Ignacio Londero (7) b. Paolo Lorenzi 76(3) 61                                                        Hugo Dellien b. Pedro Martinez Portero (Q) 61 62                                                                                                    Albert Ramos Vinolas b. Facundo Bagnis (Q) 61 63                                                                                                                                                              Thiago Seyboth Wild (WC) b. Elias Ymer 63 46 62                                                                                       Casper Ruud b. Thiago Monteiro (WC) 63 64                                                       

VAVEL Logo