Australian Open 2017 - Qualificazioni: avanti Fabbiano e Vanni
Australian Open 2017 - Qualificazioni: avanti Fabbiano e Vanni

Mentre a Sydney ed Auckland infuriano i tornei ATP, a Melbourne diversi tennisti si giocano l'accesso nel main draw del primo Slam di stagione. Giornata agrodolce per i colori italiani, il primo turno di qualificazione porte buone notizie infatti solo a Luca Vanni e Thomas Fabbiano. Il primo si aggiudica il derby azzurro con il connazionale Gaio, conducendo una partita di rincorsa dopo il 57 iniziale. Vanni controlla agevolmente i successivi parziali, e si impone 62 63. Fabbiano scende invece in campo con l'americano Klahn e chiude 63 al terzo dopo il passaggio a vuoto nel tie-break del secondo. 

Diverse le cadute. Donati si ritira nel corso del secondo parziale con lo sloveno Kavcic. Al momento dello stop, un set avanti Kavcic, con la situazione in perfetto equilibrio - 33 - nel secondo set. Pronosticatile la resa di Bellotti - 63 61 - con Vincent Millot, meno quella di Giannessi con il ceco Satral. L'incontro si risolve al prolungamento, Satral mostra maggior freddezza negli scambi che risolvono la sfida. Reilly Opelka spegne il sogno di Napolitano - 75 63 - mentre Giustino parte bene con Basic - 63 - salvo cedere nettamente alla distanza, 63 62. Completa il quadro la debacle di Cecchinato. Match di alto profilo, contro la seconda testa di serie delle qualificazioni, il n.108 ATP Tiafoe. Cecchinato spinge la lotta al terzo, ma si arrende poi 7 giochi a 5. 

Al secondo turno, Vanni incrocia la racchetta con Sarkissian, reduce dal bel successo con lo svizzero Laaksonen - 64 61 - mentre Fabbiano attende Santillan, positivo contro Ymer. 

Il quadro completo del primo turno 

VAVEL Logo