Gp Olanda: Hamilton si prende le prime libere

Dopo la bella barzelletta del Belgio, la Formula 1 riaccende i motori sul circuito di Olanda. Pochi chilometri, ma la voglia di tornare a correre rimane sempre molto alta. 

Miglior tempo di Hamilton in 1:11:500 che piazza la Mercedes davanti a tutti e aspetta i fischi del popolo di Max. Lewis è veloce su una pista simile ad una circuito cittadino e mette dietro Verstappen di 97 millesimi. Max deve rispondere nel pomeriggio e mettere il turbo.

Terza la Ferrari di Sainz con 101 millesimi di ritardo e quarto LeClerc in una seconda fila tutta rossa al momento che mostra come la macchina di Maranello risponda presente su piste non troppo veloci. Ferrari che conferma Baku e Montecarlo, in attesa di capire cosa può accadere.

Solo quinto un Bottas in ombra, sesto Alonso e settimo Ocon e il lavoro delle due Alpine con Brivio ai box si vede e il paragone con la crescita che Davide portò in Suzuki potrebbe non stonare. Ottavo un ottimo Giovinazzi, nono Stroll e decimo Gasly e Alpha Tauri non perfetta.

Omaggio doveroso a Kimi Raikkonen cha ha annunciato il suo ritiro al termine della stagione: pilota straordinario e mai sopra le righe, a lui la Rossa deve il suo ultimo Mondiale (macchiato dalla spy story), ma Kimi mancherà e si chiude davvero una generazione di piloti.

VAVEL Logo