Storica prima gara su una pista nuova come quella di Miami e spettacolo assolutamente per nulla mancato. Gara che ha visto un Verstappen perfetto dalla partenza che prima si divora Sainz in curva due subito e poi passa Charles sul dritto dimostrando una RedBull pazzesca se apre il DRS e non solo. Gara gestita davvero bene e di perfezione dell'olandese che rischia solo al momento di rientro della Safety Car per l'incidente di Norris con Gasly.

LeClerc chiude secondo una gara che mostra una Ferrari veloce, ma ancora in perdita rispetto ad un motore della RedBull che ha trovato quella velocità che mancava nelle prime uscite. Bravissimo Sainz a chiudere terzo e resistere alle idee di un Perez auarto, ma occhio al pilota messicano che dimostra di essere a buon livello. Ferrari che salva solo ottima qualifica e, forse, una gomma bianca che poteva essere montata prima.

Quinto Russell e sesto Hamilton che approfittano dell'orrore del lungo di Bottas per mettere le due Mercedes li davanti e Alfa settima. Ottavo un ottimo Ocon che rimedia i limiti di Alonso che chiude nono una gara sfortunata e decimo super Albon per la prima volta a punti.

VAVEL Logo
About the author