Seconda pole stagionale per Leclerc. Il monegasco si dimostra ad un Q3 perfetto e pole in 1:17:868. Una gara che si preannuncia di nuovo sul fili del rasoio e una Ferrari davvero bella da vedere. Secondo Verstappen che sembrava averne di più, ma i due ragazzi terribili hanno mostrato di volersi giocare il mondiale fino alla fine.

Perez chiude terzo, ma rischia la penalità per aver superato la velocità massima in regime di bandiera gialla. Quarto un ottimo Norris e una McLaren tutt'altro che morta: una macchina che ha mostrato di stare lavorando molto bene e di avere trovato qualcosa in più. Quinto Hamilton: Mercedes non ancora perfetta e sesto Russell per la prima volta dietro a Lewis.

Settimo il padrone di casa Ricciardo e due frecce arancioni in top ten era da tempo. Ottavo Ocon e decimo Alonso e peccato per il muro preso dal pilota spagnolo per una qualifica che poteva essere diversa. Nono un Sainz in difficoltà nel Q3, ma per colpa di un errore in secondo tentativo nel Q3.

VAVEL Logo
About the author