MotoGp Gp Francia - Prime libere nel segno di Quartararo

MotoGp Gp Francia - Prime libere nel segno di Quartararo

Il francese domina le prime libere sul circuito di casa. Secondo Dovizioso a sorpresa e terzo Petrucci.

francesco-bruni
Francesco Bruni

La MotoGp sbarca a Le Mans e parte subito in modo interessante. Lo avevamo detto nella presentazione di ieri e nelle prime libere si è avverata la previsione: miglior tempo per Quartararo sulla Yamaha Petronas in 1:31:986. Il francese conferma Jerez e si piazza in maniera sorprendente davanti a tutti e davanti alle meravigliose Ducati. Dovizioso secondo e Petrucci terzo dimostrano che la moto rossa fiammante può essere una cliente interessante nel fine settimana e da tenere in ampia considerazione su una pista non favorevole alle idee Ducati, ma occhio alla nuova livrea della rossa che potrebbe essere un fattore da considerare.

Quarta la Yamaha di Vinales: lo spagnolo non fa notizia nei primi della classifica, migliore di Rossi e non deve stupire. Solo quinto Marquez e attenzione alla prima sessione dello spagnolo: la pista non è tra le sue preferite e questo fatto può dare una ampia possibilità ai suoi diretti avversari. Sesto Pol Espargaro, ma destinato ad essere solo una meteora di questa sessione e difficile che si possa ripetere. Settimo Miller e attenzione al team Pramac per nulla fuori dai giochi su una pista che sta valorizzando davvero le idee Ducati in questa prima sessione. Ottava la Suzuk di Mir e nono Zarco.

Decimo Rossi: il 46 confeziona una prova nettamente migliore della partenza spagnola, ma sembra ancora un po indietro nelle idee di classifica alta. Undicesimo Cruchtlow sempre protagonista e dodicesimo Morbidelli. Tredicesimo Bagnaia, mentre Lorenzo solo quattordicesimo e ancora davvero lontano dalla top ten. Seconde libere del pomeriggio che saranno molro più interessanti anche per la gara di domenica e daranno dati su cui riflettere.

VAVEL Logo