Formula 1, Hamilton: "Non abbiamo mentito sul distacco dalla Ferrari"
Fonte foto: Twitter Mercedes

Formula 1, Hamilton: "Non abbiamo mentito sul distacco dalla Ferrari"

Le parole del cinque volte campione del mondo in vista del Gran Premio d'Australia. 

alessio17
Alessio Evangelista

Lewis Hamilton è più carico che mai in vista del Gran Premio d'Australia, primo appuntamento della stagione. Il pilota inglese ha parlato così in conferenza stampa: "Penso che lo stato di forma della Mercedes sia abbastanza chiaro, anche se è difficile sapere che lavoro abbiano fatto tutti, quindi non sapremo i valori reali fino a quando non scenderemo in pista domani. E in qualifica di solito si ottiene una foto ancora migliore. Nelle prime gare si inizia veramente a farsi un'idea dei valori di tutti quanti. Ma abbiamo detto che abbiamo del lavoro da fare e non stavamo dicendo stupidaggini, è la verità. Abbiamo del lavoro da fare".

Sulla conferma di Bottas ha aggiunto: "Credo che se una formazione funziona non ha senso modificarla. Io e Valtteri Bottas siamo una buona coppia e la nostra collaborazione è sempre stata ottimale, ed i risultati si sono visti. A livello di scuderia, poi, abbiamo la fortuna di avere a disposizione tanti elementi grandiosi. Toto Wolff ha caricato a dovere tutti e l’atmosfera è ideale. Siamo pronti per questa nuova annata".  L'inglese è carico per la nuova stagione: "Non so ancora a che punto saremo. Dopo i test abbiamo analizzato tutti i nostri dati e li abbiamo comparati con gli avversari, raccogliendo informazioni preziose. Arriviamo qui a Melbourne con nuovi pezzi, come tutti, ma pensiamo di poter essere già ad un buon livello. Non so se potremo già vincere all'esordio, ma non mi interessa troppo. La stagione è lunghissima e sarà fondamentale conquistare il maggior numero di punti possibile in ogni occasione".

Infine una battuta sulla novità del punto per il giro veloce in gara: "Credo che sia una novità interessante. Non farà una differenza clamorosa, ma cercheremo di farci trovare pronti anche a questa eventualità". 

VAVEL Logo