Milan, ci siamo: vinci contro la Spal e poi spera 
https://twitter.com/acmilan

Milan, ci siamo: vinci contro la Spal e poi spera 

I rossoneri dovranno vincere per tenere accese la speranza in ottica quarto posto...

ari-radice
Arianna Radice
Spal 2013(3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Murgia, Schiattarella, Kurtic, Fares; Paloschi, Petagna. A disposizione: Poluzzi, Regini, Simic, Costa, Dickmann, Valdifiori, Spina, Floccari, Antenucci, Jankovic. Allenatore: Semplici.
ac milan(4-3-3): Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini.

 

Questa sera si chiuderà il campionato di Serie A e consoceremo tutti i verdetti finali. Chi retrocederà con Frosinone e Chievo? Chi si qualificherà per la Champions League insieme a Juventus e Napoli?

Il Milan sarà impegnato sul campo della Spal dove dovrà vincere contro la Spal e poi sperare in un risultato favorevole (sconfitta e/o pareggio ndr) di Inter e Atalanta. Da qualche settimana i rossoneri non hanno più il destino nelle loro mani: tante colpe sono proprio della squadra milanista, ma le riflessioni le lasceremo a domani. Oggi conterà solo vincere e poi sperare. 

Ringhio non ha intenzione di mollare: "Pensiamo a noi stessi. Mi viene da ridere. Fino alle 22.30 di domani bisogna solo parlare di campo, solo della SPAL. Da settimana prossima ci sarà tempo e modo di parlare di tutto questo".

Gattuso confermerà in toto la formazione che ha conquistato tre vittorie consecutive nelle ultime giornate: Abate è in ballottaggio con Conti, ma molto probabilmente la spunterà il primo e chiuderà così la sua carriera in rossonero. Al centro dell'attacco Piatek, ai suoi lati Borini e Suso. 

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini.

VAVEL Logo