Inter, Spalletti in conferenza: "Icardi? Mi aspetto che San Siro aiuti la squadra"
https://twitter.com/Inter

Inter, Spalletti in conferenza: "Icardi? Mi aspetto che San Siro aiuti la squadra"

Le parole del tecnico neroazzurro: "Domani mi aspetto una grande partita. Loro hanno identità di gioco e hanno fatto grandi partite, non sono più una rivelazione e hanno giustamente grandi aspettative"

ari-radice
Arianna Radice

Domani alle 18.00 l'Inter tornerà nuovamente in campo: dopo la bella vittoria contro il Genoa a Marassi, i neroazzurri riceveranno l'Atalanta dell'ex Gasperini. Luciano Spalletti è intervenuto in conferenza stampa, andiamo a sentire le sue parole!

L'Atalanta - "'L'Atalanta ha fatto vedere che quando entra così ferocemente in campo può mettere in difficoltà chiunque".

Atalanta senza Zapata - "Hanno giocatori che possono sostituirlo, Barrow precedentemente era diventato obiettivo di tanti. Per me gioca Gomez. Ha veramente questa qualità di poter giocare spalle girate".

Le assenze di De Vrij e Lautaro - "Siamo nella via di mezzo e dobbiamo vedere un altro allenamento. Per domani è difficile per tutti e due".

Questione stadio - "Un pubblico come quello dell'Inter merita uno stadio importante per cui lo stadio deve essere di livello per la partecipazione da un punto di vista fisico e di chi viene a vedere le partite direttamente".

Caso Icardi - "Mi aspetto ci sia una volontà di aiutare la squadra, il gruppo, i colori per fare risultato perché l'avversario che abbiamo davanti necessita di tutta la forza in generale che possediamo".

Inter in crescita - "La squadra ha fatto dei risultati con chiunque abbia giocato durante la stagione. Il gruppo è qualitativo, ha un buon livello di personalità e di conoscenze di calcio".

Il pubblico - "Mi aspetto ci sia una volontà di aiutare la squadra, il gruppo, i colori per fare risultato perché l'avversario che abbiamo davanti necessita di tutta la forza in generale che possediamo".

VAVEL Logo