Il Bologna di Donadoni recupera Pulgar per la gara contro il Milan
Twitter.com

Il Bologna di Donadoni recupera Pulgar per la gara contro il Milan

Il centrocampista è tornato a lavorare con i compagni, intanto Palacio presenta la sfida

FraNas
Francesco Nasato

Il Bologna di Donadoni si prepara ad affrontare il Milan di Rino Gattuso. I rossoblu sono di fatto salvi e nelle ultime quattro partite della stagione l’obiettivo è solo quello di fare più punti possibile. Per i rossoneri invece la sfida è fondamentale per l’Europa, ma non per questo il Bologna sarà privo di motivazioni contro un avversario dal prestigio e dal blasone così importanti.

Al centro sportivo del Bologna si è lavorato a porte chiuse. Donadoni ha potuto sorridere per il ritorno in gruppo di Pulgar che così si rimette a disposizione per la gara di domenica. Probabile che Donadoni lo schieri dal primo minuto a centrocampo. Terapie e lavoro differenziato invece per Mattia Destro che però dovrebbe essere a disposizione contro il Milan.

Da valutare anche con quale sistema di gioco il Bologna sceglierà di giocare contro i rossoneri. In questa stagione si sono visti diversi schieramenti tattici e Donadoni può quindi riflettere sulle varie alternative a sua disposizione. Da capire anche quale sarà la scelta degli uomini offensivi, con Destro, Verdi, Palacio, Di Francesco e Orsolini a contendersi una maglia.

Proprio Rodrigo Palacio, intanto, ha parlato al Corriere dello Sport della gara contro i rossoneri e della stagione del Bologna in generale: “Noi ci crediamo, abbiamo giocato sempre tante belle partite contro le big, ma ci siamo sempre andati vicino. Sarà una partita dura, complicata. Il Milan è una squadra arrabbiata, hanno bisogno di punti. Noi invece dobbiamo solo cercare di giocarla meglio e vincerla. Abbiamo fatto una bella stagione. So che tutti vorrebbero vederci più avanti, ma non è facile. Gli striscioni contro Donadoni non li ho visti. I fischi? Non mi piace quando fischiano il mister. E’ troppo bravo, è forte, non merita questo. Noi andiamo in campo e diamo tutto”.

VAVEL Logo