Terminata Juventus - Real Madrid, LIVE Champions League 2017/18 (0-3): Trionfo Blanco nel segno di CR7
VAVEL Spagna.

Terminata Juventus - Real Madrid, LIVE Champions League 2017/18 (0-3): Trionfo Blanco nel segno di CR7

Phillip-Sottile
Gianluigi Sottile
Juventus(4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Asamoah (min. 69 Mandzukic); Khedira (min. 75 Cuadrado), Bentancur; Douglas Costa (min. 69 Matuidi), Dybala, Alex Sandro; Higuain. All. Allegri
Real Madrid(4-3-1-2): Navas; Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric (min. 82 Kovacic); Isco (min. 75 Asensio); Benzema (min. 52 Lucas Vazquez), Cristiano Ronaldo. All. Zidane
SCORE0-1, min. 3, Cristiano Ronaldo. 0-2, min. 64, Cristiano Ronaldo. 0-3, min. 72, Marcelo.
ARBITROCüneyt Çakir (TUR). Ammoniti: Bentancur (min. 26), Dybala (min. 45), Sergio Ramos (min. 55), Kovacic (min. 88). Espulso: Dybala (min. 66).
NOTAndata dei quarti di finale della Champions League 2017-2018: in campo all'Allianz Stadium c'è Juventus-Real Madrid. Si comincia alle ore 20:45.
Live LoaderVAVEL Live SmallLive Match

22.41 - Direi che è tutto. E allora un grazie a chi ci ha seguiti da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Real Madrid batte Juventus per 0-3 nell'andata dei quarti di finale di Champions League con doppietta di Cristiano Ronaldo e tris di Marcelo!

22.39 - Sembrerà strano ma francamente, oltre all'espulsione di Dybala, viene difficile pensare di recriminare qualcosa alla Juventus, perlomeno se ci riferiamo alle sue possibilità. Il Real Madrid, grazie anche ad un po' di fortuna, ha mostrato tutta la sua superiorità in termini di talento e gestione dei momenti, proponendo una straordinaria prestazione, pur soffrendo, anche a lungo. Dalla trequarti in poi è stato il solito Cristiano Ronaldo a metterci il resto, aldilà della tattica: un giocatore fenomenale, sempre più assurdo nel suo essere sempre e costantemente decisivo.

22.35 - Termina il match. Risultato di 0-3.

90' + 3' - Ultimo disperato tentativo di Cuadrado, dopo un duetto con Chiellini in posizione da attaccante, ma si spegne sul fondo la sua conclusione troppo stretta.

90' + 2' - Higuain calcia dal limite, ma trova l'opposizione di Navas dopo la testata di Sergio Ramos.

90' + 2' - RONALDO TIRA ALTO! Clamoroso che dopo quel gol di prima il portoghese abbia sbagliato questa palla perfetta dalla destra da 5-6 metri di distanza dal bersaglio tirando altissimo!

90' + 1' - Due minuti di recupero. Spazio per Cuadrado dopo la respinta precedente, ma viene chiuso.

90' - Ancora CR7 dalla sinistra del limite dell'area: il suo tiro passa sotto le gambe di De Sciglio e viene respinto in corner da Gianluigi Buffon.

89' - Matuidi fermato da Sergio Ramos addirittura con un tacco: in area, il numero 14 avrebbe fronteggiato direttamente Keylor Navas.

88' - Un po' troppo duro in seguito l'ex Inter nell'intervento su Higuain: arriva ai suoi danni anche il giallo.

87' - KOVACIC COGLIE LA TRAVERSA! Ancora una giocata tecnicamente eccellente, con Ronaldo che fa la sponda sul cross di Vazquez per il croato, il quale colpisce il legno più alto!

86' - Cuadrado e De Sciglio duettano bene sulla fascia, ma il colombiano viene ancora una volta chiuso. Non potrebbe andare altrimenti.

85' - RONALDO! Per poco! Il portoghese ha anche il coraggio di disperarsi dopo non aver sfruttato a dovere l'ingenuità di Barzagli, cercando un pallonetto che si è infranto sull'esterno della rete!

84' - Traversone di Marcelo, c'era Ronaldo ma in mezzo anche Gigi Buffon, che blocca in volo.

83' - Ormai sembra poco utile anche andare avanti con la diretta: la sfera circola più o meno solo orizzontalmente.

82' - Esce Modric, che aveva calciato alto dal limite poco fa d'esterno, dentro al suo posto il connazionale Kovacic.

81' - Battuta rapida e possibile cross da corner per il destro fatato di Toni Kroos. Respinta e rilancio di Bentancur, fuori misura per Cuadrado.

80' - Marcelo rompe ancora gli schemi con un'avanzata dalla sinistra fino in posizione di ala, terminata con un fallo subito dal brasiliano.

79' - Si continua sullo stesso copione per un po'.

78' - Perimetrale la manovra degli iberici. Da destra a sinistra e così via.

77' - Barzagli lascia scorrere un cross troppo lungo oltre il secondo palo. Rinvio per Buffon.

76' - Cuadrado cerca subito di farsi vedere, ma non riesce nel dribbling secco sulla destra e viene chiuso.

75' - Esce Khedira, dentro al suo posto Cuadrado. Fuori anche Isco, uno dei migliori in campo, dentro Marco Asensio.

74' - Gli Olé dei tifosi ospiti ovviamente scandiscono la manovra guidata ora da Modric. Ci vorrebbe una musica inquietante sotto.

73' - Punizione per Alex Sandro dopo la battuta.

72' - GOOOOOOOOL! MARCELO! FENOMENALE! 0-3! Uno-due coi tempi perfetti con Cristiano Ronaldo, il terzino arriva fin davanti a Buffon, lo salta con un pallonetto e deposita in porta nell'area piccola! Che giocata!

71' - Cristiano Ronaldo cerca una conclusione a giro che sarebbe stato il suo straordinario quarantesimo in stagione.

70' - Aldilà di un'estemporanea giocata di Matuidi sulla sinistra, prontamente chiusa, ora è dominio Blanco del pallone.

69' - Doppio cambio per Allegri: dentro Mandzukic e Matuidi per Asamoah e Douglas Costa.

68' - Bisogna superare il momento no, è chiaramente non è semplice: qui Chiellini chiude un'iniziativa di Modric.

67' - Giusto il rosso, che peraltro è stato diretto e non per doppia ammonizione. Anche l'argentino salterà il ritorno, che però non mi sembra di esagerare a definire una specie di formalità.

66' - ROSSO A DYBALA! Contrasto a gamba tesa su Carvajal per la Joya, che già ammonita abbandona il match!

65' - Si torna a giocare. Applausi a scena aperta dello Stadium.

64' - MA POI RONALDO È FE-NO-ME-NA-LE! 0-2, GOL STRAORDINARIO DEL PORTOGHESE! ASSURDO! Chiellini sbaglia e quasi salta Buffon, Ronaldo prima cerca un retropassaggio per Vazquez, fermato da Buffon, e poi Carvajal dalla destra mette un cross sul quale con una perfetta rovesciata il portoghese firma il raddoppio!

63' - BUFFON SALVA TUTTO!

62' - Asamoah sbaglia due cross in serie: il primo troppo oltre il secondo palo, il secondo troppo stretto sul primo (non è un chiasmo, è davvero andata così).

61' - Si continua con un giropalla orizzontale per i torinesi, decisamente più in palla.

60' - Ancora possesso per Barzagli, che va immediatamente da Douglas Costa, il cui lancio viene respinto.

59' - Non c'arriva per poco su quest'apertura Asamoah.

58' - Asamoah ferma alla grande ancora l'avanzata di Carvajal. Fallo di Modric su Dybala a centrocampo, mi sembrava tattico ma Cakir non è intenzionato ad estrarre il giallo.

57' - Carvajal in verticale, pallone per Buffon: Bentancur si prende un rischio al limite della sua area ma guadagna una punizione.

56' - Calcia ora Dybala. LA DEVIAZIONE INGANNA, PALLA IN CORNER! Il sudamericano aveva come al solito cercato l'incrocio sul secondo palo, ma stavolta la barriera ha deviato in corner, palla uscita per centimetri: avrebbe beffato Navas, fosse finita nello specchio...

55' - Lo spagnolo è stato ammonito e salterà il ritorno dunque: ora punizione dunque dal centro-destra, ripeto sulla lunetta praticamente...

54' - Rientrato in campo, dopo delle breve cure, il numero 4. Altro calcio di punizione vicino alla lunetta, fallo su Dybala da parte di Sergio Ramos...

53' - Esce ma colpisce Sergio Ramos, che ha preso un colpo in volto proprio dal suo portiere. Adesso dunque ci sarà il rinvio.

52' - Punizione sulla trequarti buona per un cross: la palla arriva a centro-area dove Navas esce... E' uscito Benzema per Lucas Vazquez.

51' - C'è stata una possibile ripartenza per Higuain, che poi però ha sbagliato il cross verso Dybala.

50' - CRISTIANO RONALDO FUORI DI NIENTE! C'è un buco in mezzo a Barzagli e Chiellini, Benzema ne approfitta con una finta clamorosamente bella e Ronaldo subentra da posizione defilata, ma col tiro ad incrociare la spedisce fuori per centimetri!

49' - Douglas Costa e Dybala provano ad andarsene via di fino, ma vengono fermati dal solito Sergio Ramos. Da sette in pagella anche stasera, lui.

48' - Bell'iniziativa di Douglas Costa, che si apre lo spazio su Marcelo e Kroos per mettere un cross tagliato, ma nessuno segue l'iniziativa e il tutto si spegne sul fondo.

47' - Dopo una punizione, gli spagnoli hanno iniziato come loro solito a tenere la sfera non ad altissimo ritmo.

46' - Subito palla in avanti ed Asamoah cerca il rimorchio di Dybala ma trova Modric sulla sua strada.

21.47 - Eccoci! Muove la palla la Juventus, nessun cambio.

21.46 - Juve già in campo, a breve ci sarà anche il Real. Fra poco si riparte.

21.37 - Non possono bastare alcune controverse situazioni arbitrali a giustificare lo svantaggio della Juventus nei confronti del Real Madrid in quest'andata degli ottavi di finale di Champions. Zizou ha scelto di coprirsi e puntare sulle proprie qualità allo Stadium e finora ha avuto ragione, perchè alla prima ed unica disattenzione tattica degli avversari Cristiano Ronaldo (e chi se non lui?) ha punito. La squadra di Allegri ha saputo difendersi ed offerto una prestazione essenzialmente valida, magari migliorabile dalla trequarti in su, ma non male: il conto però dice un gol ed una traversa per i Galacticos. Insomma, ci vuole di più, ma la sensazione è che i campioni d'Italia possano farcela. Vedremo: a fra poco.

21.31 - Termina il primo tempo. Risultato di 0-1.

45' + 1' - Un minuto di recupero.

45' - E nemmeno in questo caso Cakir vede la possibilità di dare un penalty ed anzi ammonisce Dybala per simulazione (di nuovo, me la sento di dargli ragione).

44' - Salta bene però la barriera sulla conclusione dell'argentino. C'è poi un tocco di braccio di Casemiro, ritenuto per me giustamente involontario appena dentro l'area, secondo l'arbitro non ci sono gli estremi per il rigore.

43' - Dybala ottiene una punizione ai 20-22 metri sulla sinistra davanti alla lunetta. Ed ora la batterà lui...

42' - Ancora comunque possesso per Madama. Ci è voluto un po' per battere questo rinvio, tutti vogliono rifiatare...

41' - Bentancur può calciare dai trenta-trentacinque di distanza nonostante l'opposizione di Casemiro e lo fa, ma spedisce altissima la sfera.

40' - S'incrociano Chiellini e Benzema, fallo del secondo ai danni del primo e punizione a centrocampo.

39' - Dopo un'iniziale respinta, stavolta, Alex Sandro è giunto su un lancio lungo ma ha commesso fallo nel duello aereo con Carvajal.

38' - Corner guadagnato ancora dall'esterno ex Bayern. Mischia furibonda in area, con Keylor Navas impotente Sergio Ramos ha salvato in calcio d'angolo.

37' - Douglas Costa si disimpegna praticamente da solo con una serie inebriante di finte sul pressing di Isco.

36' - KROOS PESCA LA TRAVERSA! Il tedesco dai venticinque metri sceglie la potenza, non angola tanto la sfera ma con una sassata trova il legno più alto! Rinvio dal fondo, che brivido...

35' - Marcelo va in terra con una scenata esagerata sul tocco in faccia di Dybala, il quale portava palla: Cakir ha comunque scelto la punizione in favore del brasiliano.

34' - Tiro-cross di Mattia De Sciglio dai venticinque-trenta in diagonale, la palla si spegne sul fondo.

33' - Si può tornare a giocare, ripetiamo che il terzino madrileno è ok.

32' - Dybala ferma il gioco per permettere le cure mediche al fischiatissimo Dani Carvajal: lo spagnolo ha subito un colpo al volto da parte di Asamoah su un contrasto in area. Sta comunque bene.

31' - Khedira scodella per Higuain, che sulla sinistra viene chiuso da Carvajal, il quale poi si affida ad Isco per completare il disimpegno - e non è mai una cattiva idea.

30' - Batte ancora Kroos dunque. C'è un fallo in attacco di Sergio Ramos, arriva il fischio di Cakir.

29' - Khedira parte con la sua solita grande corsa e guadagna un calcio d'angolo sull'opposizione di Varane. Chiellini ferma il contropiede, rappresentato da Benzema: altro corner, dall'altro lato.

28' - De Sciglio trattiene Casemiro in corsia, altro calcio di punizione.

27' - Peraltro l'ex Boca, diffidato, salterà il ritorno. Ora c'è invece un recupero palla regolare ai danni di Benzema.

26' - Bentancur viene ammonito per un fallo su Casemiro, che era partito palla al piede di gran carriera fino alla trequarti avversaria.

25' - Calcio di punizione per Varane, che può gestire la sfera. Khedira imbuca per Douglas Costa, in inserimento dalla destra, ma sbaglia il controllo.

24' - Ora sale Sergio Ramos, che poi torna indietro. Ma la reazione dei campioni d'Italia c'è, anche in questo cross di De Sciglio.

23' - NAVAS SALVA SU HIGUAIN! Dybala mette un traversone perfetto, Higuain la gira al centro della porta di puro istinto e trova il prodigioso riflesso, in tuffo con la mano destra in controtempo, di Keylor Navas!

22' - Higuain si batte sulla sinistra ed ottiene una punizione da una palla nulla. Batterà Dybala, presumibilmente ci sarà un cross.

21' - De Sciglio-Douglas Costa e via, poi palla da Higuain a Dybala dalla trequarti ma Varane non si fa saltare dal numero 10 avversario.

20' - Dopo la chiusura, Asamoah ha iniziato una lunga fase di possesso con un retropassaggio, poi conclusasi con un lancio lungo. Altro pallone giocato da Dybala nella propria metà campo: punizione.

19' - Isco su un passaggio un po' troppo lungo di Ronaldo tenta una splendida ruleta, ma viene chiuso in corner.

18' - Bentancur cerca di far venire giù lo stadio con un lancio di sessanta metri che avrebbe messo Higuain in condizione di puntare in isolamento Ramos, ma la misura del passaggio è sbagliata e la palla va ancora alla controparte.

17' - Marcelo accelera e si accentra, ma viene chiuso; dalla destra arriva un cross da parte di Carvajal, ma sul secondo palo Chiellini può chiudere.

16' - Prova ad andare velocemente Douglas Costa su un pallone giocato da Buffon, ma Asamoah preferisce non forzare e trova un appoggio.

15' - Adesso la palla ce l'ha Modric, in mezzo ai suoi due centrali, e la gioca velocemente. Tutti gli avversari sono dietro ad attendere.

14' - Alex Sandro si appoggia ad Asamoah e poi cerca un goffo filtrante verso Higuain, ma trova solo l'uscita di Navas (coperta da Varane).

13' - Azione insistita con tiro respinto di Bentancur dopo che proprio una sua grande giocata aveva innescato Higuain; proprio il Pipita, in seguito, è pescato in fuorigioco da Douglas Costa sul secondo palo.

12' - Ancora possesso palla comunque per i bianconeri, che continuano a costruire tutto sommato bene dal basso.

11' - Kroos batte solo adesso e trova Varane, ma il francese non trova la coordinazione giusta per inquadrare la porta. Rinvia Buffon.

10' - Cambio di gioco millimetrico di Modric a pescare Carvajal, altro traversone basso ma stavolta c'è la respinta di Barzagli in corner.

9' - Recupero palla per Chiellini, boato dello Stadium. C'è tempo.

8' - Punizione per irregolarità ai danni di Isco, che era sceso nella sua metà campo.

7' - Bentancur torna indietro dopo la respinta, si riposizionano i suoi compagni per impostare una nuova manovra.

6' - Buon uscita del pallone per la Vecchia Signora, che trova un uno-due fra Dybala e Khedira e la conclusione dell'argentino in corner.

5' - Fallo fischiato da Cakir, punizione per gli ospiti a centrocampo.

4' - Subito un lancio lungo verso Khedira, che però viene fermato. Ed è chiaro che adesso la partita è incanalata in una certa direzione.

3' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! CRISTIANO RONALDO! 0-1! De Sciglio sale in raddoppio ed Isco ha spazio sulla sinistra per crossare basso e trovare l'anticipo d'esterno piede del fuoriclasse portoghese, che trova l'incrocio dei pali e il vantaggio!

2' - Douglas Costa prova a mettere il turbo sulla destra, Kroos invece mette il cervello e soprattutto la gamba in scivolata a fermare il brasiliano.

1' - Rilancio lungo, Chiellini spazza subito, Casemiro fa altrettanto: fallo laterale concesso, in posizione offensiva.

20.45 - Si parte! Primo pallone mosso dal Real.

20.42 - Squadre in campo!

20.35 - Annuncio delle formazioni allo Stadium, adesso. Sarà da brividi, come è stato il riscaldamento, come al solito: poi sarà Juventus-Real Madrid. Non mancate!

L'arrivo di Allegri allo Stadium. Interessante, quanto rischiosa, la scelta del tecnico. Undici malleabile, 4-2-3-1 in fase di assalto, attenta copertura delle corsie senza la palla tra i piedi. 

Zidane rispolvera l'undici di gala, rientrano quindi i titolarissimi. Benzema si muove da 9, parte dalla panchina Bale. Isco e Cristiano Ronaldo a supporto del francese. 

Allegri sorprende e vira verso il 4-4-2. L'escluso eccellente è Matuidi, Douglas Costa e Alex Sandro al largo, Bentancur all'esame Real. 

Juventus XI: Buffon; De Sciglio, Barzagli, Chiellini, Asamoah; Khedira, Bentancur; Douglas Costa, Dybala, Alex Sandro; Higuain

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Juventus-Real Madrid, match valido per l'andata dei quarti di finale della Champions League 2017-2018. Il calcio d'inizio, previsto per le ore 20:45, verrà fischiato dall'arbitro turco Cüneyt Çakir.

twitter.com
twitter.com

QUI JUVE

I bianconeri hanno battuto per 3-1 il Milan nell'ultima giornata di campionato, portando a quattro punti il distacco rispetto al Napoli secondo. Nell'ambito della Serie A pare dunque che siamo avviati ad un settimo successo consecutivo per la Vecchia Signora, sempre più padrona della competizione.

Il test sarà dunque nuovamente esportato su scala internazionale: se i torinesi sono forse troppo per il massimo torneo italiano, c'è da capire se riusciranno a confermarsi anche quest'anno fra le prime quattro forze d'Europa. Certo per farlo, nella doppia sfida, dovranno vedersela con un osso piuttosto duro.

In tal senso, Allegri alla vigilia ha suonato la carica: "Abbiamo l'ambizione di giocare alla pari e passare il turno". Il tecnico toscano dovrà fare a meno per squalifica di Benatia e soprattutto di Miralem Pjanic: il ballottaggio per la sostituzione del bosniaco è fra Bentancur e Marchisio ed è il grande dubbio di cui sapremo soltanto stasera.

Max Allegri è orientato verso un 4-3-2-1 con Gigi Buffon alla base. Sulle fasce ecco De Sciglio ed il rientrante Alex Sandro, in mezzo Chiellini (anche lui in conferenza) farà coppia con Rugani - favorito - o Barzagli. In cabina di regia più Bentancur di Marchisio, le mezzali saranno Khedira e Matuidi. Douglas Costa e Dybala supporteranno invece il grande ex, Gonzalo Higuaìn.

QUI REAL

In Liga, i tredici punti che separano i Blancos dal Barcellona primo in classifica suonano come una condanna per loro a dover vincere per la terza volta consecutiva questa competizione: se non sarà così, il disastro sarebbe definitivo. Comunque, nell'ultima giornata la truppa madrilena ha liquidato col risultato di 0-3 il Las Palmas.

A proposito della sfida alle Canarie, ha fatto molto rumore il turnover attuato da Zidane in quella sfida: fuori nell'occasione sei titolari. D'altronde, come già detto, l'Europa resta l'unico vero obiettivo raggiungibile per le Merengues: Lucas Vazquez ha fatto sapere che comunque per la squadra è un buon momento.

Viene difficile dargli torto, guardando anche il fatto che oggi l'intera rosa degli spagnoli sarà a disposizione del proprio allenatore, nonostante un piccolo problema muscolare rilevato da Nacho Fernàndez, che comunque è con la squadra. Servono proprio tutti, per un duello così alla pari, come detto da Buffon.

Zinedine Zidane partirà col solito dubbio: chi fra Bale ed Isco insieme a Benzema e Cristiano Ronaldo? Ieri l'ex calciatore non si è sbilanciato, ma il gallese pare favorito. Il resto dei giocatori, nel classico 4-3-3, è sempre quello: Kroos, Casemiro e Modric a centrocampo; Carvajal, Sergio Ramos, Varane e Marcelo in difesa; Navas in porta.

twitter.com
twitter.com

CURIOSITÀ

L'ultimo confronto fra queste due squadre è la finale 2017 di questa stessa competizione: lì i Galacticos, con reti di Cristiano Ronaldo (due), Casemiro ed Asensio s'imposero per 4-1; da lì però le due squadre sono entrambe cambiate. Non mancano nemmeno i grandi ex, ma giocano tutti coi campioni d'Italia: ci riferiamo a Khedira ed Higuaìn.

VAVEL Logo