Champions League - Il PSG vola ai quarti: battuto il Borussia Dortmund (2-0)
https://twitter.com/PSG_inside

 

Il Paris Saint-Germain ribalta la sconfitta per 2-1 dell’andata, vince per 2-0 contro il Borussia Dortmund e  si qualifica ai quarti di finale.

Succede tutto nel primo tempo: i francesi fanno tanto possesso palla e vanno avanti al 28' con Neymar. Gli uomini di Tuchel spingono, ma sul finale del primo tempo il Psg trova il raddoppio con  Bernat. Nella ripresa poche emozioni. Brutta serata per Haaland. Dopo tre eliminazioni di fila agli ottavi i francesi passano il turno.

LA PARTITA

Un avvio di match lento e caratterizzato da molte interruzioni. Dall'interno dello stadio si sentono i tifosi francesi che cantano ed incitano fuori dal Parco dei Principi. Il Psg fa tanto possesso palla invece il Dortmund rimane in attesa. Il primo squillo è proprio per i padroni di casa con il buono  spunto di Bernat che serve Sanabria sul filo del fuorigioco ma la difesa tedesca allontana.

Arriva anche la prima occasione per il Borussia al 19': conclusione di Sancho che calcia da fuori ma il pallone termina largo. E' sempre il Psg a fare possesso palla, ma senza essere pericoloso fino al 25' dopo Cavani sfiora la rete del vantaggio: l'ex Napoli arriva a tu per tu con Burki, ma il portiere para con il piede. 

Il Psg spinge e trova il gol dell'uno a zero con Neymar: al 28', sugli sviluppi di un corner, ci arriva il brasiliano di testa che insacca in rete. 

Il Borussia Dortmund non ci sta e alza il proprio baricentro e conquistano una discreta punizione ma che finisce con un nulla di fatto. L'unico giocatore giallonero che si rende pericoloso è sicuramente Sancho: il talento inglese  fa partire il destro da posizione defilata ma viene neutralizzato da Keylor Navas. 

Sul finire del primo tempo gli uomini di Tuchel sbagliano parecchi passaggi e così il Psg ne approfitta trovando il raddoppio: Bernat tocca da due passi e  trova l'angolino. Assist di Sarabia. 

Ad inizio ripresa il Borussia Dortmund approccia meglio la gara e spinge alla ricerca del gol per riaprire il match.  La prima occasione pericolosa del 2° tempo però è per i padroni di casa: punizione strepitosa di Di Maria dalla trequarti, ma Burki vola e mette in corner. 

Il Psg riprende a spingere facendo tanto possesso palla. Nonostante i cambi la ripresa non decolla e si vivono poche emozioni. I tedeschi provano a correre, ma senza mai rendersi pericolosi.  Il secondo tempo finisce senza emozioni. I francesi passano ai quarti. 

VAVEL Logo