Sassari vittoria inutile in Champions League

Giornata divisa tra Eurolega e Champions League. Dopo le vittorie di ieri di Strasburgo e AEK che hanno detto bene ai francesi per la loro qualificazione e male ai greci comunque eliminati, in campo oggi, per la Champions League, Sassari. I sardi battono 83-72 il Bamberg, ma entrambe salutano la competizione. Dinamo con 22 punti di Bendzius. Passano in questo gruppo Nymburk e Saragozza con i cechi che vincono lo scontro diretto 98-78.

In Eurolega, primi verdetti: il CSKA batte l'Asvel 88-70 e chiude il discorso secondo posto, al di la di come andrà la sfida tra Efes e Milano. Kaunas batte 93-78 il Panathinaikos, ma salutano entrambe la competizione. Crollo del Fenerbahce: il Real espugna Istanbul 93-67 e si qualifica nei playoff all'ultimo respiro, ma i turchi come il Bayern erano già certi. Berlino batte Stella Rossa 81-58, ma entrambe fuori dalla competizione, mentre vittoria pesante del Valencia 86-81 che elimina il Baskonia, ma non si qualifica in quanto lo Zenit deve giocare domani e recuperare la gara con il Panathinaikos e ha a disposizione ancora quattro punti che lo potrebbero portare all'ottavo posto.

VAVEL Logo