Al Barcellona il secondo Clasico di Eurolega

Secondo Clasico a tinte di Eurolega e seconda sconfitta per il Real. Sorride il Barcellona che conferma la sua leadership e si prepara ad essere la squadra da battere.

Real-Barcellona 76-81: Vittoria pesante quella dei catalani nel Clasico. La seconda vittoria Blaugrana regala alla squadra ospite la prima posizione e il ruolo di squadra da battere. 18 di Oriola migliore dei suoi e 17 di Deck e 16 e 11 rimbalzi di Tavares in casa madrilena.

Panathinaikos-Maccabi 81-63: Partita che non aveva nulla da segnalare, ma brava la squadra greca a portarla a casa. 20 di Papapetrou in casa greca e giocatore assoluto da seguire e che merita sorti diverse in Europa.

Asvel-Berlino 89-95: Tedeschi con mille cose che potevano essere diverse. Complice un inizio di stagione da dimenticare e dove erano davvero partiti male, la squadra della capitale teutonica poteva mettere insieme cose diverse. 21 di Siva e 19 del nostro Fontecchio dimostrano una squadra che può vincere ed essere una certezza di Eurolega.

Stella Rossa-Khimki 92-81: La sfida tra i fanalini di coda sorride alla squadra di casa. Partita che non aveva nulla da dire, se non l'onore di entrambe. 22 del solito Lloyd in casa serba, 29 di McCollum e 27 di Mickey in casa russa guidata dai suoi due americani.

VAVEL Logo