Italia in Europa: Male Milano e Brindisi, unica gioia Trento

Seconda serata europea che vede italiane male. Si salva solo Trento, ma  è una vittoria che vale doppio: 69-54 al Partizan con 16 di Williams e, come la Virtus, altra squadra che vola al primo posto nel suo girone e squadre italiane che volano in Eurocup. Vola anche il Kazan 85-63 contro Andorra ed è la squadra favorita da battere per vincere la competizione. Levallois perde contro il Kuban 83-61 e attenzione alla sfida in arrivo tra russi e trentini. Buducnost batte Bourg 92-89 e negli ungheresi 12 di Della Valle.

In Eurolega, crollo di Milano: 100-92 contro il Fenerbahce e i turchi dimostrano di stare veramente bene. Occasione importante persa per un Olimpia senza Leday e Delaney, ma travolta dai 20 di De Colo e dalla tripla doppia sfiorata di Vesely nella sua migliore versione. 20 per Punter che conferma la gara contro la Fortitudo e 16 di Datome. Nell'altra partita, 91-66 del Baskonia sull'Olympiacos con 11 di Polonara in casa spagnola.

Champions League che vede il crollo di Brindisi: 87-85 contro l'Holon, squadra israeliana per nulla debole e per i pugliesi sconfitta immeritata in un apartita davvero equilibrata. 15 di Gaspardo, ma Harrison manca e parecchio. Karsiyaka vola nel derby turco contro il Tofas 78-70 e Tenerife batte Igokea 82-62 in una partita molto scontata.

VAVEL Logo