Barcellona stellare in Eurolega

L'Eurolega riprende la sua marcia e recupera due squadre come Zenit e Alba Berlino entrambe con problemi di Covid nelle passate giornate.

Zenit-Olympiacos 66-75: Gara non perfetta dello Zenit, complice un secondo quarto dove la squadra greca è andata a vincerla senza disturbo con Martin da 16 punti e il giocatore con il 12 in rosso ha dominato letteralmente. Zenit che si aggrappa al quarto periodo d Baron dalla distanza, ma poco altro.

Efes-Maccabi 91-89: Squadra turca tornata su altissimi livelli e una compagine che dimostra di poter fare la voce grossa. Male il Maccabi alla seconda sconfitta contro una turca e un cammino complicato.Efes con 23 di Beaubois e 22 di Bryant in casa israeliana.

Berlino-Barcellona 67-103: Il Barcellona di Jasikevicius si conferma macchina perfetta alla sesta vittoria in sette gare e con la pecca solo della sconfitta contro lo Zenit. 18 di Mirotic al rientro dal Covid e una squadra mai con quintetti uguali, ma sempre bellissimi.

Baskonia-Asvel 86-88: Sconfitta di misura per la squadra basca, dopo quella in Eurolega contro i blaugrana. Asvel finalmente che porta a casa i due punti e dimostra di essere una buona formazione, nonostante un essere continui che manca.

VAVEL Logo