Euroleague - La Stella Rossa batte Milano per 77-67. Infortunio per Nedovic: si teme uno stop lungo
https://twitter.com/olimpiami1936

Forse parlare di crisi è prematuro, ma Milano perde in casa contro la Stella Rossa per 67-77 ed insacca la terza sconfitta consecutiva in Eurolega. Una brutta prova per l'Olimpia sia in attacco (limitato ancora una volta Rodriguez) ma soprattutto in difesa dove cala nel corso del match concedendo a Lorenzo Brown di realizzare 21+7. 

Sicuramente Messina paga stato fisico della squadra ovvero gli infortuni di Gudaitis e Micov, alle quali si aggiunge Nedovic a fine primo tempo per risentimento muscolare e si teme un lungo stop: "Per Nedovic temo sia un problema muscolare piuttosto serio - le parole del coach dell'Armani a fine partita- ma non penseremo al mercato finché non conosceremo con sicurezza l'entità dell'infortunio".

LA PARTITA

I quintetti

Milano: Rodriguez, Roll, White, Brooks, Scola

Stella Rossa: Kuzmic, Brown L., Davidovac, Faye, Baron

Messina lascia fuori dai 12 capitan Cinciarini ed inserisce White in quintetto. Milano non inizia nei migliori dei modi (0/5 da tre) merito della difesa della Stella Rossa (6-9) e primo time out meneghino. Il coach dell'Armani inserisce Moraschini, Mack e Nedovic ma Brooks commette il secondo fallo e così l'Olimpia è costretta ad inseguire: Il quarto si chiude sul punteggio 18-20.

Milano ribalta il punteggio piazzando un parziale di 8-0 firmato da Nedovic e White che portano energia ed intensità. I padroni di casa commettono l'errore di rilassarsi sul finale del primo tempo e così la Stella Rossa accorcia con Brown e Baron. Si va negli spogliatoi sul 40-39.

Messina deve rinunciare a Nedovic nella ripresa per un risentimento alla coscia e Milano ne risente perchè nei primi 8 minuti del terzo quarto segna solo 5 punti permettendo così agli ospiti di volare fino sul più 10 al 30'.

Brooks e Della Valle provano a scuotere l'Olimpia che ritorna fino al meno 5, ma dall'altra parte arriva puntuale la tripla di Baron per il +8 a 5’ dalla fine. Rodriguez e Roll tornano nuovamente a segnare ma i padroni di casa rimangono sempre sotto di 4 lunghezze, i canestri di Gist ed i liberi di Lorenzo Brown danno alla Stella Rossa il più 6 ad un minuto dalla fine. I giocatori di Milano non ci credono più: finisce 77-67 contro la Stella Rossa.

IL TABELLINO

AX Armani Exchange Milano - Stella Rossa 67-77 (18-20, 22-19, 10-18, 17-20) 

AX Armani Exchange Milano: Della Valle 7, Mack 2, Biligha ne, Moraschini 7, Roll 9, Rodriguez 14, Tarczewski 3, Nedovic 6, Burns ne, White 6, Brooks 7, Scola 6

Stella Rossa: Kuzmic 2, Brown D. 12, Covic 2, Brown L. 21, Davidovac 6, Faye 6, Baron 17, Dobric 3, Gist 2, Jenkins, Simanic ne, Ojo 6

VAVEL Logo