La Regular Season Italiana si gioca dal secondo posto. Troppa Virtus Bologna per tutti

Sesta giornata del campionato della palla a spicchi che continua a regalare sorprese, ma una certezza sola: la Virtus Bologna non si ferma. Vittoriosa a Brescia 82-80, squadra che gioca in modo perfetto e che, in stagione, ha perso solo dai greci del Promitheas in Eurocup. Partita vinta in modo difficile, ma sesta vittoria su sei incontri. 25 di Teodosic e 17 di Markovic in casa delle V nere, 18-12 di Abass e 14 di Lansdowne in casa Leonessa. Brindisi sconfitta 102-78 a Varese con 26 di Mayo e 24 di Peak in casa lombarda e a Varese sarà dura per tutti e la lotta al secondo posto si apre con quattro squadre a otto punti. Sassari batte Cantù nel posticipo: 87-70 in una partita perfetta e che fa intravedere una squadra in netto miglioramento e pronta a stupire in Italia come in Europa.

Cantù vede il buio tipico delle sue prime partite di stagione. Torna a vincere Bologna, sponda Fortitudo: l'Aquila batte Pistoia 82-71 in una partita non perfetta, ma deciso da un ultimo periodo di stampo Bologna. 18 di un ottimo Sims e 16 di Robertson in casa Fortitudo, 14 della coppia Petteway-Dowdell in casa toscana comunque migliorati. La Reggiana continua il suo percorso ottimo con una vittoria scontata 90-65 su Pesaro. Emiliani trascinati da 20-11 di Upshaw e 20 di Vojvoda. 14 di Chapman in casa marchigiana. Milano torna alla vittoria e bissa il successo sul Fenerbahce: 79-73 su Roma trascinata da 15 di Micov al rientro e 15 e 14 assist di Tarczewski. 15 di Alibegovic e 15 e 12 assuist di Dyson in casa laziale. Venezia batte 67-55 Cremona e, sulla laguna, vola nettamente con Daye da 16. Trento batte Treviso 76-71 e recupera una partita e una classifica importante.

RISULTATI

TRENTO-TREVISO 76-71

BRESCIA-VIRTUS 80-82

VENEZIA-CREMONA 67-55

ROMA-MILANO 73-79

VARESE-BRINDISI 102-78

PESARO-REGGIANA 65-90

FORTITUDO-PISTOIA 82-71

CANTU-SASSARI 70-87

VAVEL Logo