Basket Mondiale FIBA Cina 2019- I verdetti dei primi quattro gironi

Basket Mondiale FIBA Cina 2019- I verdetti dei primi quattro gironi

Nel Gruppo A passano Polonia e Venezuela, Gruppo B Argentina e Russia, Gruppo C Spagna e Portorico e nel D la Serbia e l'Italia.

francesco-bruni
Francesco Bruni

Un Mondiale cinese che si avvia alla seconda fase e regala le prime qualificate. Nel gruppo A, la Polonia si conferma prima forza del girone e chiude a punteggio pieno battendo la Costa d'Avorio eliminata 80-63. Nei polacchi 16 di Waczynski e 12 di Ponitka e 14 per Kulig. Nella squadra africana, 23 del solito Abouo e 18 di Thompson. Il Venezuela passa come seconda ed elimina, nello scontro decisivo, i padroni di casa della Cina. 72-59 il finale con 15 di Guillent e 13 di Lewis nei sudamericani. Nei cinesi 13 di Fang e parecchio in ombra Yi nel match dove lo aspettavamo di più. Gruppo B che viene vinto dall'Argentina: l'Albiceleste batte la Russia, seconda alla fine, nello scontro diretto 69-61. Nei sovietici, 18 di Zubkov , ma grandiosi argentini con 21 di Campazzo e 13 di Scola. Nell'altra partita, la Nigeria salva l'onore con 16 di Diogu, 17di Eric e 9 del giocatore dei Blazers Aminu e batte la Corea 108-66, aggrappata alla solita doppia da 18-11 di Ra.  Gruppo C dove la Spagna fa da padrona e batte 63-65 l'Iran. Spagnoli primi del gruppo con Gasol da 16 e Portorico secondo che batte 67-64 la Tunisia con 14 di Balkman. Due risultati che ci interessano, in quanto per i nostri ragazzi ora arrivano questi due avversari nella seconda fase di Wuhan. 14 di Mejri in casa tunisina e  attenzione a questo giocatore che potrebbe essere pronto a una carriera importante tra Europa e NBA. Nel gruppo D, Angola batte Filippine 84-81. Negli africani, 20 di Joaquim, 12-15 di Moreira ex Virtus Bologna e 12 di Moore. Negli asiatici, 23-12 di Blatche e 17 del solito Perez. Italia vs Serbia ha dato delle buone risposte: 31 di Bogdanovic d'accordo, ma 26 di Gallinari e una Nazionale che ha lottato e ha dimostrato di potere stare attaccata alla Serbia. Solo la migliore versione della squadra balcanica ha consegnato la vittoria a loro 92-77. Spagna e Portorico possono essere due avversarie alla nostra portata e dobbiamo dimostrare che la partita ottima giocata contro i serbi non è solo fumo. Questa Nazionale è arrosto e l'inizio di terzo e quarto quarto lo hanno dimostrato. I nostri NBA Belinelli e il Gallo possono competere contro i grandi team come la Serbia e dobbiamo crederci.

RISULTATI

GRUPPO A:  VENEZUELA-CINA 72-59 POLONIA-COSTA D'AVORIO 80-63

GRUPPO B: COREA-NIGERIA 66-108 RUSSIA-ARGENTINA 61-69

GRUPPO C: SPAGNA-IRAN 73-65 PORTORICO-TUNISIA 67-64

GRUPPO D: ANGOLA-FILIPPINE 84-81 SERBIA-ITALIA 92-77

VAVEL Logo