Basket Mondiali Cina 2019 FIBA prima giornata-Volano Serbia e Spagna

Basket Mondiali Cina 2019 FIBA prima giornata-Volano Serbia e Spagna

Bella prova di Argentina  e Polonia, come esordio positivo per la Cina padrona di casa. Soffre la Russia contro la Nigeria e domani c'è Francia vs Germania, oltre esordio di USA e Lituania.

francesco-bruni
Francesco Bruni

Detto della vittoria dei nostri azzurri, il grande basket con noi di Vavel non si ferma mai e vi portiamo alla scoperta degli altri risultati del Mondiale cinese. Nel gruppo dei nostri ragazzi D, la Serbia ha confermato il suo ruolo di favorita battendo l'Angola 105-59. Se non avete visto questa partita, non parlate di basket: i serbi si confermano letali, cinici e perfetti e una macchina costruita per vincere questo Mondiale o almeno provarci. 24 punti di Bogdanovic sono la prova del grande talento di questa squadra: se seguite i Sacramento Kings non vi deve stupire, ma se non amate l'NBA allora benvenuti sul pianeta dei fenomeni. 14 di Jokic (il giocatore dei Denver Nuggets non era al meglio), 12 di Marjanovic sotto canestro e i 14 punti di Milutinov, giocatore che all'Olympiacos qualcosina di buono fa, sono lo specchio di una squadra che vuole vincere. In casa africana, 15 di Morais, il quale abbiamo visto a Siena e 8 di Moreira, conosciuto a Bologna sponda Virtus. Gruppo A che vede una Polonia che batte 80-69 un Venezuela ancora lontano da essere una protagonista. Polacchi con 16 di Sokolowski e 15 di Ponitika che risorgono dopo un pre Mondiale tra alti e parecchi bassi. Nei sudamericani, 15 di Chourio e 14 di Colmenares. Polacchi con Slaughter ancora da rivedere. Altra partita dello stesso girone, i padroni di casa della Cina partono bene contro la Costa d'Avorio 70-55. Africani parecchio sterili in attacco con il miglior marcatore Edi con solo 10 punti. Nei cinesi, 19 di Yi e 17 di Guo per una nazionale che sta crescendo, come il campionato stesso del paese ospitante. Zhou, ex Houston Rockets, ne mette 12. Gruppo C con l'Iran che parte male e perde di misura 83-81 contro Portorico. Per la squadra caraibica, vittoria importante per il morale con Huertas da 32 punti e che si conferma la stella della squadra. Iraniani con doppia doppia di Haddadi da 22 e 16 rimbalzi. Nello stesso girone, la favorita Spagna travolge la Tunisia 101-62 con 17 del giocatore di Utah Rubio, e 16 di Llul. In casa tunisina, 12 di Hadidane e 15 della stella Mejri. Gruppo B nel segno dell'Argentina che travolge 95-69 la Corea del Sud con 17 di Laprovittola e 15 di Scola per una squadra che sta provando a dimenticare Ginobili. Coreani con 15 di Lee (uno dei tanti) e 31 di Ra, giocatore naturalizzato, a cui aggiunge 15 rimbalzi. Russia e Nigeria danno vita ad una partita davvero equilibrata: 82-77 il finale per la squadra sovietica. 14 di Vorontsevich e 16 di Kulagin in una squadra senza la stella Shved infortunato, mentre negli africani 18 di Okogie e buona prestazione di un giocatore atteso.

RISULTATI PRIMA GIORNATA

GRUPPO A: COSTA D'AVORIO-CINA 55-70 POLONIA-VENEZUELA 80-69

GRUPPO B: ARGENTINA-COREA 95-69 RUSSIA-NIGERIA 82-77

GRUPPO C: IRAN-PORTORICO 81-83 SPAGNA-TUNISIA 101-62

GRUPPO D: SERBIA-ANGOLA 105-59 FILIPPINE-ITALIA 62-108

VAVEL Logo