EuroBasket Women 2019 -L'Italia inizia alla grande: le azzurre battono la Turchia per 57-54

EuroBasket Women 2019 -L'Italia inizia alla grande: le azzurre battono la Turchia per 57-54

Partono benissimo le azzurre con 16 punti di Sottana e 13 e 5 assist per Cecilia Zandalasini. 

ari-radice
Arianna Radice

L'Italia inizia come meglio non poteva questo Europeo 2019 battendo la Turchia nella prima giornata. A Nis, in  Serbia, le azzurre vincono per 57-54 le forti turche

Ottima prova dell'Italia in particolar modo delle "solite" Zandalasini (13 punti 5 assist) e Sottana (16 per lei), nonostante il brutto infortunio a Francesca Dotto. L'Italia gioca male il primo quarto, ma nel secondo, grazie ad un lavoro di squadra, recupera e vola negli spogliatoi in vantaggio (26-25). Nella ripresa è testa a testa finale con la bestia nera Turchia, ma le azzurre riescono a vincere una gara importantissima. 

Domani si ritorna in campo alle 18:30: l’appuntamento con l’Ungheria altra partita da vincere.

I QUINTETTI

Italia: F. Dotto, Zandalasini, Sottana, Cinilli ed Andre

Turchia: Alben, Stokes, Cakir , Canitez e Koksal

LA PARTITA

L'Italia parte molto bene con quattro punti di Zandalasini, ma la Turchia, dopo un avvio così così, si scioglie e piazza 13-0 di parziale che costringe Crespi al timeout. Le azzurre si sbloccano con la numero 9 in forza al Fener che si prende le proprie responsabilità ma è l'unica con le sue compagne che si affidano solamente a lei. Nel finale l'Italia rosicchia qualche punto (6-0), ma Cakir  segna sulla sirena portando la Turchia sul +7 (10-17).

Nel secondo quarto Crespi sceglie un quintetto più difensivo ed è una scelta azzeccata perchè le azzurre guidata dalla grinta di Crippa e Romeo recuperano costringendo questa volta il coach avversario a chiamare minuto 15-17. La Turchia si sblocca, ma l'Italia tiene botta con l'esordiente Cubaj a rimbalzo e Sottana che sulla sirena da il vantaggio all’Italia  sul 26-25.

Nella ripresa la Turchia inizia meglio con un parziale di 8 a 0, con il primo canestro del secondo tempo dell'Italia arriva con la tripla di Dotto (33-31) a metà del terzo quarto.  La nazionale turca ritorna avanti di due possessi, ma la tripla di Romeo vale il -3 è ossigeno puro  al 30’è 37-36).

Nell'ultimo quarto è testa a testa: la Turchia prova a scappare, ma i canestri di Crippa e Cinili tengono a contatto le azzurre. A cinque minuti dal termine arriva una bruttissima tegola per Crespi visto che perde Francesca Dotto per infortunio che esce dal parquet in barella.  Zandalasini e Sottana si prendono le proprie compagne sulle spalle perchè sono proprio loro a segnare prima i canestri del pareggio e poi con la neo giocatrice di Charleville che segna 11 punti consecutivi e spinge l’Italia a +5 a meno di un minuto dal termine. Questo è l'allungo decisivo perchè le azzurre portano a casa un prezioso successo.

IL TABELLINO 

Italia-Turchia 57-54


Italia: Zandalasini 13, Sottana 16, Cinili 3, Romeo 5, Penna 2, Andre 2, Crippa 7, F.Dotto 6, C.Dotto, De Pretto, Cubaj 3, Ercoli
All. Marco Crespi

Turchia: Alben3, Stokes 10, Bilgic 10,  Olcay Cakir 13 , Canitez 3, Cora, Caglar 4, Senyurek, Yalcin, Koksal 11, Topuz, Guclu

VAVEL Logo