Serie A2 Old Wild West: la Fortitudo riprende a correre

La Serie A2 non conosce soste e continua a dare i suoi risultati sempre davvero interessanti e a volte inattesi. Cominciamo la consueta carrellata di risultati dal girone Ovest dove, nell'anticipo del sabato, crolla Rieti sconfitta da Latina nel derby 83-62. Reatini che crollano in maniera netta e perdono l'occasione di mettere pressione alla Virtus, segnando solo 16 punti Jones, il migliore dei suoi. Avversari con 20-11 di Baldassarre come trascinatore. Continua la favola di Treviglio, quarta in classifica e in ripresa, la quale batte Agrigento 94-68 in uno scontro playoff. Lombardi con 22 di Pecchia, mentre siciliani con 24-11 di Cannon.

Vittoria importante in chiave salvezza per la Leonis Roma, batte Legnano, penultima in classifica, per 60-88 con 25 di Jones e 17 di Loschi, mentre, in casa lombarda, 15 di Raffa e 14-11 di Thomas. Torna a vincere Bergamo per 48-78 contro Biella e tengono il terzo posto, mentre ottavi i piemontesi. In casa piemontese, 11 di Chiarastella, mentre nei lombardi 25-10 di Roderick e 20 di Fattori. Continua la crisi di Siena, battuta da Scafati 76-83. Campani con 21 di Thomas e 14-13 di Goodwin. In terra toscana, 23 di Sanguinetti e 22 di Lupusor. Tortona massacra Casale nel derby 70-62. Primi che mettono a tabellino Bertone con 17, mentre nei secondi 17 di Musso e 10-14 di Martinoni. Cassino continua la serie di sconfitte, crolla contro Trapani 70-78 con Pepper da 28 e 13-16 di Hall nei laziali, mentre 21 di Renzi in casa siciliana.

Ad Est, vittoria di Forlì 76-86 contro Piacenza. Bakery con 20 di Perego, mentre immensa prova dei romagnoli con 21 della coppia Merini-Oxilia e 14-12 di Diliegro. Continua la crisi di Cento, ma sconfitta annunciata contro Udine 64-95. Baltur che trova nel suo albanese Taflaj con 19 punti, mentre in casa friulana 17 di Simpson. cagliari torna alla sconfitta contro una Verona che timbra la seconda vittoria consecutiva, dopo quella del derby contro Treviso. I veneti vincono 90-77 con 20 di Ferguson, 17 di Amato, mentre nei sardi 35 di Miles (giocatore forse pronto per le serie maggiori). Ferrara torna alla vittoria nello scontro salvezza contro Jesi, travolta 94-88. Romagnoli con 26 di Campbell, giocatore nigeriano davvero forte e interessante, mentre 26-11 di Tote nei marchigiani.

La Fortitudo non paga la sosta e il rinvio contro Mantova e travolge Assigeco Piacenza 92-73. 21 di Hasbrouck (nonostante la perdita del padre in settimana), 15 di Cianciarini e 15-11 di Leunen nell'Aquila, mentre in casa avversaria 30 di Murry. Montegranaro risponde presente alla vittoria di Bologna e batte Roseto 81-73. Marchigiani con 23 di Corbett, mentre 15 di Eboua in casa abruzzese. Ravenna batte Imola 87-80 con 27 di Smith e 16 di Montano, mentre in casa ospite 19 della coppia Bowers-Simioni, a cui l'italiano aggiunge 10 rimbalzi. Treviso batte Mantova per 71-54 al PalaVerde con Tessitori da 17, mentre in casa lombarda 13 di Visconti. Bologna e Roma continuano a sognare la promozione diretta che sembra davvero questione di giornate. 

VAVEL Logo