Crawford e Saunders trascinano Cremona alle semifinali, Varese piegata 82-73
Fonte:Legabasket 

Crawford e Saunders trascinano Cremona alle semifinali, Varese piegata 82-73

La squadra di Meo Sacchetti è la prima semifinalista. 

giannirock
Gianni Ferretti

La Vanoli Cremona batte la Openjobmetis Varese, nell'incontro inaugurale della F8 di Coppa Italia 2019 al Nelson Mandela Forum di Firenze, con il punteggio finale di 82-73 al termine di una gara in cui la banda di Meo Sacchetti hanno avuto quasi totalmente il comando della gara contro una Varese abbastanza sottotono. 

Protagonisti assoluti Drew Crawford con 22 punti e Wesley Saunders con 20, mentre Diener mette a segno 7 punti e 9 assist. Delude Varese con 15 punti a testa di Thomas Scrubb e Aleksa Avramovic e 11 punti di Ferrero. 

I QUINTETTI

VANOLI CREMONA: Diener, Saunders, Crawford, Aldridge, Mathiang

OPENJOBMETIS VARESE: Avramovic, Moore, Archie, Scrubb, Cain

LA PARTITA

Cremona parte fortissima con 2 triple di Diener e Saunders e una schiacciata di Crawford (8-0). Archie e Salumu sbloccano Varese, ma la premiata ditta Crawford-Aldridge portano la banda di Meo Sacchetti in doppia cifra di vantaggio (15-4). Scrubb, Ferrero e Cain rimettono in carreggiata la Opnejobmetis (17-13), ma Crawford dalla lunetta chiude il parziale di 7-0 dei biancorossi di Caja che lascia diversi liberi per strada chiudendo il primo periodo sul 19-15. 

Aldridge colpisce dall'arco la zona di Varese mentre Stojanovic concretizza un cioccolatino di Ricci (24-15). Avramovic alla quinta conclusione mette a segno i suoi primi punti della gara, mentre l'attacco della Vanoli si inceppa e Sacchetti vuole parlarci sopra. Alla ripresa però è ancora Ferrero che, assieme ad Avramovic, firma il sorpasso varesino (24-26), ma Diener a cronometro fermo e Saunders firmano il controsorpasso annullato dalla tripla di Salumu (29-29). La partita si infiamma con un botta e risposta Cain-Crawford con quest'ultimo che con 2 bombe raggiunge quota 20 punti nel finale di secondo quarto mentre Moore si iscrive alla gara dai 6.75 (44-40), ma sarà solo un fuoco di paglia. 

Il terzo periodo inizia con Diener e Mathiang che portano la Vanoli a +8, ma Avramovic con 4 punti mantiene a galla i suoi (48-44). Saunders e Stojanovic sfruttano un antisportivo di Ferrero e con Varese che si blocca totalmente in attacco Cremona ritorna sul +11. Iannuzzi e Scrubb riportano Varese sul -5 ma Ruzzier e Stojanovic respingono l'assalto biancorosso (60-52). 

Ruzzier realizza dall'angolo, Scrubb è uno degli ultimi ad arrendersi, mentre Ferrero esce per falli. Mathiang va a segno dalla lunetta ma risponde presente Cain sfruttando un assist di Avramovic (67-59), ma Aldridge con un'altra tripla ipoteca al 35° la qualificazione alle semifinali. Gli ultimi 5 minuti vedono infatti Cremona gestire agevolmente il vantaggio che raggiunge anche il +13 con Diener che smista assist per tutti per il finale che si chiude sul punteggio di 82-73. 

VAVEL Logo