Eurolega, esordio vincente per Milano: 71-82 contro il Buducnost
https://twitter.com/OlimpiaMI1936

Eurolega, esordio vincente per Milano: 71-82 contro il Buducnost

Esordio vincente in Eurolega per l'Olimpia Milano: battuto 71-82 l'esordiente Buducnost a Podgorica 

ari-radice
Arianna Radice

Milano esordisce con una vittoria in questa Eurolega 2018/2019: finisce 71-82 sul campo del Buducnost. Una partita dai mille volti con i biancorossi che volano anche sul più 15, ma che soffrono nel finale. Bene Micov (15 punti) e Kuzminskas (12), ma anche Nedovic e James. 

LA PARTITA

Quintetto base Milano: James, Nedovic, Brooks, Tarczewski e Micov.

L'Olimpia parte con il piede giusto: in attacco la palla gira molto bene, in difesa c'è la giusta aggressività e così l'AX trova la prima mini fuga 7-13 costringendo Dzikic al time out. Nonostante i due falli del proprio lungo, Milano c'è e continua con il proprio momento brillante volando su un precoce più 15 7-22 all’8. 

Precoce perchè la squadra di casa non ci sta e prova a rientrare, complice anche i molti cambi fatti da Pianigiani. L'attacco meneghino non è fluido come nel primo quarto e così il Buducnost prende coraggio e chiude il primo tempo solamente sotto di quattro punti 31-42. 

Milano non entra con la giusta carica nel terzo quarto e così  i padroni di casa rosicchiano punto per punto per poi piazzare un parziale di 10-2. I biancorossi smettono di avere fiducia, con il Buducnost che torna a meno tre a pochi minuti dalla fine. Qui però salgono in cattedra  Micov  e Kuzminskas e chiudono la partita con delle giocate da grandi professionisti. 

VAVEL Logo