A Doha si riparte...sarà un inizio con il botto per il prossimo 2019 tennistico ?
VAVEL.COM

A Doha si riparte...sarà un inizio con il botto per il prossimo 2019 tennistico ?

Da domani, a cavallo con l'inizio del 2019, concluse le quali, comincerà la nuova stagione tennistica che ci riserverà senza alcun dubbio: sorprese, nuovi talenti da scoprire e rientri importanti.

riccardo-pinton
Riccardo Pinton

L'Atp di Doha, ormai da molti anni, evento irrinunciabile di inizio stagione per gli appassionati tennistici, ci presenta quest'anno una startlist di partenza con molti spunti di riflessione.

Gli incontri del tabellone principale che inizieranno domani, 31 Dicembre 2018, potrebbero dar vita ad un torneo pieno di sorprese, Djokovic permettendo. Si, proprio lui, il numero 1 del ranking, è la testa di serie principale del tabellone ed è anche il favorito per la vittoria finale. Il serbo che questo torneo lo ha già vinto nel 2016 e nel 2017, arriva ai nastri di partenza dopo aver concluso un 2018 di rinascita.

2 Slam su 4 vinti, gli ultimi due della stagione, Wimbledon e gli Us Open e numero 1° del ranking atp per solido sulle sue spalle. Per lunghi tratti nel 2018 è apparso come imbattibile, la sua crescita è stata inarrestabile dopo un periodo di alterne fortune. Se continuerà sugli standard di gioco dello scorso anno, per gli avversari sarà molto dura, ma non impossibile. Nel Tennis le sorprese sono sempre dietro l'angolo.

Thiem e Khachanov, potrebbero essere loro a contendere il titolo al serbo. L'austriaco è alla ricerca di un maggior feeling con le superfici veloci, e proprio su questa linea vanno considerati i recenti quarti di finale agli Us Open mentre Khachanov dopo aver concluso l'anno all'11 posto del ranking Atp ed aver battuto lo stesso Djokovic in finale a Parigi-Bercy può cominciare l'anno con buoni auspici e con fiducia nei suoi mezzi.

La pattuglia italiana si presenta in partenza molto agguerrita e vogliosa di dimostrare il proprio valore. Cecchinato in primis, ma anche Berrettini e Seppi, vorranno cominciare una stagione nel quale confermare e migliorare le prestazione del 2018 e per quanto riguarda l'altoatesino ritornare ai livelli passati.

Seppi risulta essere tutt'ora uno dei due italiani ad essere riuscito a raggiungere le semifinali in questo torneo. Era il 2015 e perse contro Tomas Berdych.

Il ceco è la più bella sorpresa di quest'inizio anno. Dopo un 2018 passato per buona parte ai box a causa di un duro infortunio, e dopo aver pensato, come lui stesso ha ammesso in recenti interviste, al ritiro dall'attività agonistica ad alti livelli, riparte da Doha con la speranza di un futuro di rinascita.

A completare il tabellone dei favoriti troviamo Basilashvili, Goffin, e gli spagnoli Bautista Agut e Verdasco.

Non mi resta che concludere con un augurio. Buona stagione tennistica a tutti con la speranza di grandi sorprese e grandi conferme.

 
 

 

VAVEL Logo