Doppietta italiana in Moto3:  Vietti vince e secondo Arbolino

Una gara di Moto3 assolutamente diversa da quella della scorsa settimana. Pista che non regala la classica perfomance di gruppo della classe dei giovani, ma regala comunque grandi emozioni. Vince Celestino Vietti: prima vittoria per lui, unica cosa che gli mancava nel suo anno da best rookie. Il nostro pilota sfrutta il terzo e quarto settore, scopre le sue carte presto e riesce a farne il suo punto di forza. Secondo Arbolino: parecchio rammarico per Tony in una gara condotta dall'inizio alla fine ed è stato capace di condurla in maniera importante, salvo poi crollare negli ultimi giri.

Terza casella per Ogura: il giapponese riapre il suo mondiale e risponde ad un ottimo quinto posto di Arenas. Lo spagnolo rimane leader della Moto3, ma ha sofferto in una gara di rimopnta. Cade McPhee e lo scozzese perde occasione d'oro per la sua lotta. Quarto un ottimo Rodrigo e si è rivista la classe di un pilota che troppo spesso abbiamo visto soffrire.

Sesto Binder che spinge, ma commette qualche errore di troppo e settimo Suzuki che sembrava davvero non averle, ma il giappo-riccionese lo aspettiamo a Misano.Ottavo Fernandez in una gara difficile e dove ha preso parecchie carenate. Nono Nepa e decimo Garcia che evita il long lap penalty per poco. Undicesimo foggia e tredicesimo Migno che riscatta una qualifica non perfetta. Incidente che dispiace tra Sasaki e Oncu, con il rookie turco che tocca il compagno e cadono entrambi.

VAVEL Logo