Gp Austria (Stiria): A Perez le prime libere, ma occhio alla Ferrari

La Formula 1 riparte dalla seconda tappa della sua stagione con il Gp della Stiria. La pista è la stessa di Spielberg e le prime libere fanno però vedere qualcosa di diverso nella settimana del ritorno di Alonso nella monoposto della Renault.

Il più veloce della mattinata è Perez che mette la sua Racing Point con 1:04:867 e un tempo assolutamente da gara. Staccato di soli 96 millesimi Verstappen: il pilota della RedBull ha cominciato a fare rivedere cose buone per cancellare le insicurezze di una settimana fa. Terza la prima Mercedes di Bottas, ma 222 millesimi sono davvero troppi per una monoposto che ha portato qualche miglioria al motore, ma ancora lascia dubbi. 

Quarta casella per Hamilton sui tempi del compagno, ma molto più basso rispetto a quello che potrebbe dare. Quinto Stroll con la seconda Racing Point, in attesa di capire che condizione di gara potrebbe avere. Sesto un ottimo Albon: il pilota è stato confermato da Marko in varie dichiarazioni e sembra non sentire l'ombra di Vettel.Settimo Sainz per una McLaren non perfetta rispetto alla scorsa settimana, ottavo Gasly e nono Ricciardo in una Renault non perfetta.

Decima e dodicesima le Ferrari: prima Vettel e poi LeClerc, ma attenzione ai numeri. I tempi sembrano migliori, meno del secondo di svantaggio, il nuovo fondo e la modifica dell'ala sembrano assolutamente compatibili e sembrano cominciare a dare delle buone certezze.

Prove libere del pomeriggio che potrebbero essere molto importanti per una eventuale pioggia in Austria nella giornata di domani.

VAVEL Logo